Dettagli ricetta

Preparazione

1 ora e 0 minuti

Difficoltà

Cottura

40 minuti

Costo

Dosi

per 8 persone

Stagioni

Autunno Inverno Primavera Estate

Plumcake alle mele

Il plumcake alle mele è un dessert perfetto per la colazione quotidiana, ma anche per una sana merenda di metà pomeriggio, sia per i bambini che per gli adulti. Si tratta infatti di un dolce non eccessivamente grasso e non eccessivamente calorico: la quantità di burro è infatti abbastanza limitata e poi ci sono le mele che evitano di rendere tutto stucchevole.

Se non vi piace però potete evitare lo zucchero a velo sulla superficie superiore. C’è chi non sa rinunciarvi e altri che invece non lo vorrebbero utilizzare mai. Sul plumcake alle mele è un accessorio: si tratta di un dessert abbastanza anonimo nell’aspetto, per cui quello dello zucchero a velo è giusto un escamotage per decorare. Ma in alternativa potete tagliare delle fettine di mela e appoggiarle sulla superficie superiore del vostro dessert a metà cottura, cioè quando l’impasto ha raggiunto un po’ di consistenza in forno.

Per il plumcake alle mele infatti, esattamente come accade alla torta di mele in realtà, l’impasto deve essere abbastanza fluido ma non troppo, in modo che poi risulti leggero e poroso. La giusta quantità di latte è quindi un concetto che si raggiunge con le prove e con la pratica, anche perché, quale che sia la consistenza del vostro plumcake, non sarà mai sbagliato ma sempre commestibile. Non c’è uno sbagliato nel plumcake, ma solo buonino, buono o migliore.

Quando preparare questa ricetta?

Il plumcake alle mele è un dolce perfetto per la colazione del mattino o la merenda di metà pomeriggio.

Preparazione

  1. In una ciotola, mescolare lo zucchero con le uova. Aggiungere la farina e la fecola setacciate, il lievito e il burro precedentemente sciolto. Aggiungere latte a piacimento: il fine è ottenere un impasto che sia fluido ma non troppo.

  2. Pulire le mele e tagliarle a cubetti. Aggiungerle all’impasto.

  3. In una teglia per plumcake già imburrata, versate l’impasto. Cuocete in forno preriscaldato a 180°C per circa 40 minuti, ma controllate di tanto in tanto la cottura.

  4. Cospargete la superficie con lo zucchero a velo.

Varianti

Plumcake alle mele senza uova

In questo caso la ricetta resta la stessa, solo che, dato che non ci sono le uova, si deve aggiungere un altro po’ di latte.

Plumcake allo yogurt

Anche questa ricetta è una variante senza uova: al loro posto ci va lo yogurt bianco.

Plumcake al limone

In questa variante, nell’impasto si aggiungono succo e buccia di limone grattugiata, oltre che un po’ di semi di papavero.

Curiosità e consigli

  • L’impasto deve essere fluido perché i pezzetti di mela non devono restare sulla superficie del plumcake.
  • Questo è uno dei dolci che si perfeziona con la pratica.
  • Potete variare la frutta, utilizzando pere, banane, fragole, ciliegie o kiwi al posto delle mele.