logo
Ricetta: Polpettone di fagiolini e patate

Polpettone di fagiolini e patate

Dettagli ricetta

Preparazione

10 minuti

Difficoltà

Cottura

45 minuti

Costo

Dosi

per 6 persone

Stagioni

Ingredienti

Polpettone di fagiolini e patate

Il polpettone di fagiolini e patate è un piatto unico sostanzioso e gustoso che, tagliato freddo a fette, potrebbe anche essere servito come antipasto. Utilissimo per far mangiare un po’ di verdure anche ai bambini, si prepara facilmente e cuoce in forno senza richiedere particolari attenzioni.

Il polpettone di fagiolini e patate è un piatto tipico della tradizione ligure, ma è così gustoso e genuino che si è presto diffuso in tutta l’Italia. Nella ricetta tradizionale i fagiolini lessi, una volta freddati, vanno tagliati a pezzettini e poi semplicemente mischiati nell’impasto.

In questa ricetta invece la proposta è leggermente più lunga da realizzare, ma più scenografica quando si taglia il polpettone. Lasciate i fagiolini interi, e posizionateli poi tutti nello stesso verso in uno stampo da plum cake. L’effetto scenico, una volta tagliato a fette il polpettone, sarà certamente più curato! D’altra parte, anche l’occhio vuole la sua parte…

Se vi avanzano patate e fagiolini, abbiamo una buonissima insalata da proporvi per il pranzo del giorno dopo, perché in cucina non si butta via niente!

Se avete un ospite vegano a tavola, sostituite il formaggio con il pan grattato ed eliminate le uova. Potete ammorbidire l’impasto con il latte di soia, e il vostro polpettone di patate e fagiolini vegan è pronto!

Quando preparare questa ricetta?

Potete preparare il polpettone di fagiolini e patate per un pic nic.

Preparazione

  1. 1.

    Pulite e lessate i fagiolini in acqua bollente salata. Scolateli e lasciateli raffreddare.

  2. 2.

    Lessate le patate con la buccia. Una volta cotte, pelatele e schiacciatele con il passapatate. Raccogliete la purea in una ciotola, salate e pepate.

  3. 3.

    Nella ciotola con le patate schiacciate, unite il formaggio grattugiato, le uova e il pangrattato e mescolate bene.

  4. 4.

    A questo punto amalgamate il composto con i fagiolini interi, mescolando con attenzione per non romperli.

  5. 5.

    Imburrate e ricoprite di pangrattato uno stampo da plumcake. Disponete il composto all’interno, cercando di mettere tutti i fagiolini nel senso della lunghezza. Livellate il composto, spolverizzate di pangrattato e cuocete in forno caldo a 180°C per 30 minuti. Potete servire caldo, freddo o tiepido.

Varianti

Polpettone di fagiolini e patate nel Bimby

Sbucciate le patate e tagliatele a tocchetti. Inseritele nel boccale con 500g di acqua e cuocete a temperatura Varoma per 15 minuti. Approfittate quindi per mettere nel Varoma i fagiolini e farli cuocere mentre lessate le patate.

Una volta terminata la cottura, togliete il Varoma, scolate dell’acqua in eccesso e frullate le patate, vel. 4 per 2 minuti. Aggiungete nel boccale tutti gli ingredienti indicati nella ricetta e mescolate, vel. 4 per 2 minuti.

In una ciotola amalgamate l’impasto con i fagiolini cotti, poi preparate lo stampo da plumcake e cuocete come nella ricetta senza Bimby.

Polpettone di fagiolini senza patate

Se non avete le patate, potete aggiungere all’impasto due uova in più e 100g di pangrattato. Il vostro polpettone sarà meno morbido e decisamente più sostanzioso.

Curiosità e consigli

  • Se vi piacciono i funghi, potete aggiungerli in questo polpettone per un gusto in più