Polpo alla catalana

Colori e sapori estivi per un'insalata di polpo gustosa e imperdibile.

Dettagli ricetta

Preparazione

20 minuti

Difficoltà

Cottura

40 minuti

Costo

Dosi

per 4 persone

Stagioni

Autunno Inverno Primavera Estate

Polpo alla catalana

Il polpo alla catalana, a dispetto di quanto si possa pensare, è un tipico antipasto estivo sardo. Una fresca e gustosa insalata a base di polpo, cipolla di Tropea, prezzemolo, pomodorini. Proposta in molteplici varianti, a seconda dei gusti dei commensali, può essere preparata prima e conservata in frigo.

Il grande segreto della ricetta del polpo alla catalana riguarda la cottura del polpo che deve avvenire in maniera magistrale. Le verdure possono essere aggiunte sia cotte che crude. Ad esempio, in alcune zone vengono aggiunte patate lesse per arricchire ancora di più e renderlo un piatto unico, ricco e saporito.

Il polpo alla catalana è ottimo per essere accompagnato da pane casereccio o da crostini. Potete gustarlo durante tutto l’anno, ma d’estate in spiaggia può essere un piatto comodo da portare e consumare con tutta la famiglia.

Le origini di questo piatto e il suo nome viene ricondotto al dominio dei catalani, che per lungo tempo sono stati in Sardegna. Proprio per non allontanarci troppo dalla Regione, vi consigliamo di provare a realizzare il pane carasau, anch’esso ottimo accompagnamento per le insalate:

Pane carasau

Quando preparare questa ricetta?

Il polpo alla catalana è una portata ideale per i pranzi d’estate in famiglia.

Preparazione

  1. Pulite il polpo accuratamente sotto il getto dell’acqua corrente. Svuotate la sacca, eliminate gli occhi e preparate una pentola alta ripiena di acqua.

    All’interno inserite anche sale grosso e foglie di alloro, aggiungete il polpo e accendete il fuoco.

  2. Portate a ebollizione e cuocete per circa 30 minuti.

  3. Tagliate finemente il sedano e le carote. Nel frattempo, tagliate anche la cipolla di Tropea a rondelle e inseritela in una ciotola ripiena d’acqua e aceto.

  4. Sbollentate le verdure per circa 15 minuti in acqua salata.

  5. Dopo aver fatto raffreddare il polpo, tagliatelo in pezzi grossolani e aggiungetelo in un’insalatiera. Unite le olive nere, la cipolla, le verdure e il prezzemolo fresco tritato e il piatto è pronto.

Varianti

Polpo alla catalana Bimby

Preparare il polpo alla catalana nel Bimby è davvero semplicissimo. Cominciate dalla cottura del polpo: inseritelo nel boccale con acqua e foglie di alloro. Posizionate il Varoma, Velocità Soft e antiorario, e lasciate cuocere per circa 40 minuti.

Sempre nel boccale cuocete con il Varoma carote e sedano per circa 10 minuti. Poi mettete nel boccale pulito, prezzemolo, spicchio d’aglio e tritate 5 sec. vel. 7. Tagliate a parte la cipolla e lasciatela nell’aceto.

Prendete un’insalatiera e aggiungete tutti gli ingredienti della ricetta, sale e olio, e il piatto è pronto.

Curiosità e consigli

  • Oltre alle patate, si può realizzare una variante del polpo alla catalana con l’aggiunta di peperoni, da inserire a listarelle.
  • Un accompagnamento perfetto può essere rappresentato dalla costedda, una focaccia tipica sarda a base di pomodoro.