Dettagli ricetta

Preparazione

1 ora e 10 minuti

Difficoltà

Cottura

45 minuti

Costo

Dosi

per 8 persone

Stagioni

Autunno Inverno Primavera Estate

Roscón de reyes

Il roscón de reyes è un dessert acciambellato che nasce in Spagna, ma che è molto diffuso anche in tutta l’America Latina, talvolta anche con il nome di rosca de reyes. Si tratta, come accennato, di una ciambella, che viene farcita con panna o crema e decorata con frutta candita. L’impatto visivo è insolito, coloratissimo e genera tanta curiosità, com’è normale quando parliamo di gastronomia di Paesi diversi da quello in cui viviamo.

Secondo alcuni, il roscón de reyes deriverebbe da un’usanza in vigore durante i Saturnalia romani, una sorta di festività carnascialesca in cui l’ordine sociale era sovvertito: durante queste ricorrenze, venivano preparati e donati dei dolci di forma rotonda, all’interno dei quali veniva posta una fava secca. In osservanza ai Saturnalia, chi trovava la fava era eletto princeps, anche se appunto era uno schiavo.

L’usanza della fava nel roscón de reyes è ancora oggi in vigore, ma viene usata per scegliere chi pagherà il dolce. È fortunato invece chi trova una statuetta in plastica o in ceramica nascosta nel dessert. Di solito nei Paesi ispanici è preparato a Natale, come eredità dei Saturnalia, che erano appunto festività legate al solstizio di inverno, alla quale erano associati concetti come cambiamento e predestinazione.

Quando preparare questa ricetta?

Il roscón de reyes è un dessert che può essere consumato a fine pasto, quindi a pranzo o a cena.

Preparazione

  1. Mescolate in una ciotola le due farine, lo zucchero, il lievito.

  2. Fate sciogliere il burro e versatelo nella ciotola. Rompete le uova e aggiungetele.

  3. Versate il latte a filo, amalgamando sempre, fino a raggiungere un impasto omogeneo.

  4. Versate l’impasto in una teglia preimburrata a forma di ciambella. Cospargete la superficie di lamelle di mandorle e decorate con arance e ciliegie candite.

  5. Cuocete in forno preriscaldato a 180°C per circa tre quarti d’ora. Controllate sempre con lo stuzzicadenti. Quando è pronta la ciambella lasciatela raffreddare completamente, magari su un piano di marmo ed estraetela delicatamente dallo stampo.

  6. Tagliate la ciambella orizzontalmente. Bagnate i lati interni con l’acqua aromatizzata ai fiori d’arancio.

  7. Montate la panna e farcite, magari aiutandovi con il sac a poche, l’interno di un lato della ciambella e poi richiudete con l’altro.

Varianti

Roscón de reyes Bimby

In questa variante sia l’impasto che la panna possono essere preparati con gli accessori Bimby. Ingredienti e fasi restano gli stessi.

Galette de rois

Si tratta di una torta francese natalizia che si prepara con pasta sfoglia e crema frangipane.

Curiosità e consigli

  • All’interno della torta potete aggiungere, come da tradizione, una fava secca.
  • C’è chi invece di aggiungere le lamelle di mandorla, decora la torta dopo la cottura, sempre con canditi e con un po’ di zucchero a velo.