logo
Ricetta: Scarola e fagioli

Scarola e fagioli

scarola e fagioli

Dettagli ricetta

Preparazione

10 minuti

Difficoltà

Cottura

20 minuti

Costo

Dosi

per 4 persone

Stagioni

Ingredienti

Scarola e fagioli

La zuppa di scarola e fagioli è un piatto tipico della tradizione culinaria campana e in origine era un piatto povero dei contadini. È realizzata con pochi ingredienti semplici che nelle case di campagna non mancano mai.

Oggi, quando tutti sono alla ricerca di piatti salutari, vegetariani, economici e soprattutto gustosi, questa minestra trova il suo posto d’onore all’interno di un menù settimanale invernale. La dolcezza dei fagioli cannellini si sposa perfettamente con il gusto amaro della scarola e il tutto, per chi ama il piccante, viene arricchito da quel pizzico di peperoncino in più.

La minestra di scarola e fagioli è veramente semplice da preparare, richiede solo l’accortezza di preparare gestire bene i tempi della preparazione dei fagioli, se sono secchi o freschi, oppure di scegliere quelli in scatola già pronti.

In una fredda serata invernale scarola e fagioli può essere un nutriente piatto unico, vegetariano, anzi vegano, ricco di tutti i nutrienti necessari: le proteine dei fagioli, i carboidrati di due fette di pane casereccio, o se preferite di qualche crostino, e le tante proprietà della verdura. Se poi avanza, riscaldato il giorno dopo è ancora più buono.

Infine, se per caso vi avanza della scarola, che ne dite di preparare una buona pizza?

 

Quando preparare questa ricetta?

Preparate fagioli e scarola per riscaldare una cena invernale in famiglia.

Preparazione

  1. 1.

    Pulite la cipolla, tagliatela a fettine sottili e fatela imbiondire in poco olio di oliva, all’interno di una capiente pentola di terracotta.

  2. 2.

    Pulite bene la scarola, spezzatela con le mani a pezzi piuttosto grossi e unitela alla cipolla, fatela insaporire alcuni minuti.

  3. 3.

    Aggiungete circa un litro di brodo, meglio se vegetale. Se avete scelto i fagioli secchi, e quindi li avete fatti bollire per 40 minuti, potete utilizzare l’acqua di cottura al posto del brodo.

    Regolate di sale e pepe, se serve,  e portate a bollore.

  4. 4.

    La scarola cuoce in 20 minuti. Sia che abbiate scelto di utilizzare fagioli secchi, che avrete precedentemente fatto bollire, sia che abbiate scelto di usare quelli pronti in scatola, aggiungeteli per gli ultimi 5/8 minuti di cottura della scarola. Da ultimo aggiungete del peperoncino.

  5. 5.

    Tagliate a fette il pane e, se preferite, fatelo tostare.

    Servite ogni piatto con due fette di pane e la zuppa ben calda.

Varianti

Scarola e fagioli Bimby

Pulite la cipolla, inseritela nel boccale del Bimby e tritate, 20 sec. vel. 5.

Aggiungete qualche cucchiaio di olio di oliva e azionate a 100°C, 3 minuti, vel. 2.
Nel frattempo lavate la scarola, spezzatela con le mani, poi aggiungetela alla cipolla e fatela insaporire a 100°C, vel. 2 antiorario, per altri 3 minuti.

Aggiungete il brodo vegetale o l’acqua di cottura dei fagioli, regolate di sale e pepe, e azionate a 100°C, vel. 2, sempre antiorario. Da quando raggiunge i 100°C considerate 18 minuti di cottura. Quando mancano 8 minuti aggiungete i fagioli. Da ultimo mettere il peperoncino.

Fate tostare qualche fetta di pane da aggiungere alla zuppa quando la servite, ben calda.

Curiosità e consigli

  • Se avete una pentola di terracotta, utilizzata per realizzare questa minestra
  • Il pane che tradizionalmente si usa per queste zuppe si chiama pane cafone.