Dettagli ricetta

Preparazione

50 minuti

Difficoltà

Cottura

30 minuti

Costo

Dosi

per 6 persone

Stagioni

Autunno Inverno Primavera Estate

Vellutata di spinaci

La vellutata di spinaci è una tipica zuppa autunnale: è calda ma anche cremosa. Decisamente un comfort food per le giornate più fresche ma ancora non troppo proiettate verso l’inverno. Per questa ragione viene aggiunto un “fiocco” di panna acida in ogni piatto della ricetta quando essa viene portata in tavola.

Preparare la vellutata di spinaci è davvero semplice e il piatto potrà essere gradito a grandi e piccini. Si bollono in acqua gli spinaci, ma anche tre grosse patate per dare corpo alla vellutata: c’è chi ritiene che gli spinaci non abbiano un sapore troppo deciso e quindi le patate aiutano in tal senso. Patate e spinaci vengono poi frullati insieme con il sale, il pepe e un po’ di olio extravergine d’oliva crudo: se lo avete di frantoio artigianale è meglio, perché in questo modo contribuisce a valorizzare al meglio il piatto.

La ricetta della vellutata di spinaci è vegetariana, ma diventa facilmente vegan in virtù del fatto che la panna acida è un ingrediente opzionale, uno sfizio dedicato a coloro a cui questo ingrediente piace, ma non è davvero necessaria all’insieme. Resta inteso che il piatto è inadatto a coloro che sono allergici o intolleranti a uno o più dei singoli ingredienti.

Quando preparare questa ricetta?

La vellutata di spinaci è un primo piatto che può essere consumata a pranzo o cena.

Preparazione

  1. Lavate le patate e fatele bollore in una pentola con abbondante acqua. Le patate adatte sono grandi, per cui tagliatele a metà o in 4 parti: in questo modo si cuoceranno prima. Fate il controllo con una forchetta.

  2. Lavate e pulite gli spinaci, fateli bollire in una pentola con abbondante acqua salata per un quarto d’ora circa. Scolateli, ma tenete da parte almeno un bicchiere dell’acqua di cottura.

  3. Pelate le patate e mettetele nel frullatore con gli spinaci e l’acqua di cottura. Frullate tutto, aggiustando di sale e di pepe e aggiungendo un filo d’olio crudo.

  4. Impiattate aggiungendo a ogni scodella un cucchiaio di panna acida.

Varianti

Vellutata di spinaci Bimby

In questa variante gli ingredienti sono gli stessi, ma le fasi di preparazione si svolgono con gli accessori Bimby.

Curiosità e consigli

  • Potete rendere più interessante e bello il piatto con qualche foglia di basilico e dei semi di zucca tostati.
  • La panna acida è opzionale: senza di essa, il piatto diventa vegan.