logo
Ricetta: Babaganoush

Babaganoush

Dettagli ricetta

Preparazione

10 minuti

Difficoltà

Cottura

1 ora e 0 minuti

Costo

Dosi

per 400 g di salsa

Stagioni

Ingredienti

Babaganoush

Il babaganoush è una salsa di origine libanese conosciuta anche con il nome di caviale di melanzane.

Versatile e veloce da preparare, il suo uso si è presto diffuso nei paesi limitrofi ed è diventato ormai un tipico piatto del medio oriente. La sua consistenza è molto simile all’hummus di ceci e proprio come l’hummus è molto semplice da realizzare.

Potete prepararlo con pochissimi ingredienti e in poco tempo, per servirlo anche agli ospiti che arrivano inaspettati.

La tradizione vuole che il babaganoush accompagni i piatti di carne, magari cotti nella tajine, il tipico tegame in terracotta che potete utilizzare ad esempio per preparare pollo e verdure. Viene solitamente spalmato sulla pita, il classico pane soffice e tondo.

Per portare questa salsa all’interno della nostra tradizione culinaria, invece, è sufficiente servirla spalmata su alcune fette di buon pane tostato o dei cracker. Potete inserirla all’interno di una proposta di antipasto leggero a base di verdure, o in un aperitivo sano, per accompagnare un fresco pinzimonio di verdure crude.

Il babaganoush può essere conservato in frigorifero, in un contenitore a chiusura ermetica, per non più di due giorni. Potete anche conservarlo congelato in freezer per averlo pronto quando le melanzane non sono più di stagione.

Quando preparare questa ricetta?

Il babaganoush è una ricetta ideale per l’estate, per sfruttare le melanzane di stagione.

Preparazione

  1. 1.

    Cuocete le melanzane in forno a 180°C per circa un’ora. Se le melanzane sono molto grosse, aumentate il tempo di cottura e bucherellatele con una forchetta prima di infornarle.

  2. 2.

    Lasciate raffreddare le melanzane e poi togliete la buccia. Mettete la polpa delle melanzane nel bicchiere del mixer o in una ciotola se utilizzate un frullatore a immersione.

  3. 3.

    Spremete il limone e aggiungete il succo alle melanzane.

    Unite poi lo spicchio di aglio, due cucchiai di tahina e due cucchiai di olio.

  4. 4.

    Frullate fino ad ottenere la consistenza morbida di una crema.

    Il babaganoush è pronto per essere spalmato!

Varianti

Babaganoush senza aglio

Se non amate il sapore e l’odore dell’aglio crudo, potete evitare di inserirlo nella ricetta.

Per avere comunque un profumo fresco e invitante, potete aggiungere alcune foglie di menta o del prezzemolo.

Curiosità e consigli

  • Le melanzane sono ortaggi ipocalorici, ricchi di fibre, di vitamine e di sali minerali. Sono diuretiche, drenanti e antiossidanti.
  • Scegliete le melanzane lunghe e scure. Quelle rotonde e di colore viola chiaro non vanno bene per questa ricetta.