Dettagli ricetta

Preparazione

30 minuti

Difficoltà

Cottura

30 minuti

Costo

Dosi

per circa 40 brighelle

Stagioni

Autunno Inverno Primavera Estate

Brighelle

Frittelle, zeppole, castagnole, tortelli, i dolci fritti di Carnevale sono una vera goduria. Tra questi non possono mancare le brighelle, piccoli bocconcini di pasta choux fragranti e gustosi. Le brighelle possono essere farcite con qualsiasi tipo di crema.

Tradizionalmente vengono realizzate con la crema pasticcera, ma possono essere ripiene anche di crema diplomatica, cioccolato, marmellata. Fritte e ricoperte di zucchero saranno un vero e proprio piacere per il vostro palato.

Pochi sanno che Brighella è una maschera tipica di Bergamo. Migliore amico di Arlecchino, è furbo e senza scrupoli. Amante del gioco, degli intrighi e dell’imbroglio.

Le brighelle sono molto semplici da preparare: possono essere realizzate anche nel Bimby o al forno in diverse varianti. Aiutatevi con una sac à poche per renderle perfette.

Quando preparare questa ricetta?

Le brighelle sono un dolce tipico di Carnevale.

Preparazione

  1. Accendere il fuoco e versare in una pentola l’acqua, il burro ed un pizzico di sale. Dopo qualche minuto versare la farina e la fecola di patate mescolando con un cucchiaio di legno.

  2. Aggiungere una alla volta le uova e aggiungere alla fine il lievito.

  3. Continuate a mescolare fino a ottenere un impasto lucido e omogeneo.

  4. Con l’aiuto di due cucchiai formate le brighelle e friggetele in olio caldo a 180°, cercando di mantenere la temperatura costante durante la cottura.

  5. Cuocete le brighelle finchè non saranno dorate e disponetele su carta assorbente togliendole dall’olio.

  6. Preparate ora la crema pasticcera: accendete i fornelli. Inserite in una casseruola alta il latte.

  7. Mescolate i tuorli con lo zucchero aiutandovi con una frusta. Unite il composto al latte e alla farina. Mescolate fino a che la crema non sarà densa. Spegnete il fuoco e versatela in una terrina.

  8. Le brighelle saranno ormai raffreddate. Con l’aiuto di un sac à poche potrete inserire la crema, anch’essa raffreddata e cospargere il tutto con dello zucchero.

Varianti

Brighelle alla crema bimby

Realizzare le brighelle con il Bimby è ancora più semplice e veloce della ricetta tradizionale. Il tempo di preparazione è di soli 5 minuti. Inserite nel boccale l’acqua, il pizzico di sale e il burro, per 10 Min. 100° Vel.3.

Aggiungete la farina, la fecola e fate lavorare 20 Sec. Vel.4. Poi aggiungete le uova, una alla volta, per 50 Sec. Vel. 6.

La vostra pasta è pronta e potrete friggere.

brighelle al forno

Per una versione decisamente più light potete decidere di cuocere l’impasto delle brighelle in forno. Trattandosi di un classico impasto di pasta choux sarà gustoso anche in forno. Infornate le palline di impasto ottenute a 200° in forno preriscaldato per 5 minuti.

Curiosità e consigli

  • Le brighelle possono essere farcite con qualsiasi tipo di crema, come la Nutella, la crema chantilly o una delicata crema al limone.
  • Attenzione a controllare sempre la temperatura dell’olio per evitare che vengano cotte troppo.
  • Le brighelle possono essere farcite anche con la crema diplomatica, realizzata dal mix di panna e crema pasticcera.
  • Quando realizzate le singole brighelle con l’impasto, tagliate dei piccoli quadrotti di carta forno e adagiatevi sopra l’impasto. Versate tutto nell’olio e friggete. In questo modo le brighelle saranno cotte al punto giusto e non si attaccheranno tra loro.