logo
Ricetta: Cicoria ripassata

Cicoria ripassata

Dettagli ricetta

Preparazione

20 minuti

Difficoltà

Cottura

20 minuti

Costo

Dosi

per 4 persone

Stagioni

Ingredienti

Cicoria ripassata

La cicoria ripassata è un contorno della tradizione, una ricetta antica e contadina, utilizzata soprattutto per accompagnare i piatti di carne.

La cicoria è una verdura che è facile da trovare perché è di stagione per tutto l’anno, ha un basso costo e si può cucinare semplicemente facendola bollire in acqua. Tuttavia, è caratterizzata da un gusto tipicamente amarognolo che non a tutti può piacere. Esistono alcuni trucchi che permettono di togliere almeno in parte il gusto amaro, come ad esempio aggiungere limone o aceto nell’acqua di cottura, oppure di ripassarla in padella.

Tra l’altro, dopo averla fatta cuocere il acqua bollente, l’idea di preparare la cicoria ripassata in padella e di aggiungere qualche altro ingrediente può trasformare un contorno banale in qualcosa di più sfizioso. Anzi, aggiungere alla cicoria un ingrediente proteico, ad esempio con la frutta secca, vi permette di trasformare un semplice contorno in un piatto unico.

Consumare la cicoria apporta notevoli benefici al nostro organismo. Si tratta infatti di una tipologia di verdura dal bassissimo apporto calorico, che offrono una buona concentrazione di vitamine, sali minerali, antiossidanti e fibre.

La cicoria può essere lessata in acqua, cotta al vapore, nel microonde o nella pentola a pressione per dimezzare i tempi.

Quando preparare questa ricetta?

Preparate la cicoria ripassata per accompagnare un secondo piatto a base di carne.

Preparazione

  1. 1.

    Per prima cosa bisogna pulire la cicoria, avendo cura di eliminare le parti più rovinate e sciacquarla sotto acqua corrente.

  2. 2.

    La cicoria va quindi cotta in acqua bollente salata per circa 15 minuti. Dopo averla scolata, strizzatela con cura.

  3. 3.

    In una padella fate scaldare dell’olio e uno spicchio di aglio. Togliete poi l’aglio non appena si imbiondisce.

  4. 4.

    Aggiungete sale, pepe, se vi piace una spolverata di peperoncino in polvere.

    Aggiungete i pinoli e l’uvetta, dopo averla prima ammollata in acqua.

  5. 5.

    Fate saltare il tutto in padella per qualche minuto, poi servite ben caldo.

Varianti

Cicoria ripassata con pomodorini

Se volete dar più colore al vostro piatto di cicoria potete aggiungere dei pomodorini. Tenete conto che la cicoria resta in padella pochi minuti, che non basterebbero a cuocere i pomodorini, pertanto tagliateli prima a spicchi piccoli.

Cicoria ripassata con salsiccia

Mentre la cicoria è in acqua bollente a cuocere, dedicatevi alla salsiccia. Tagliatela a pezzi privandola della pelle, poi fatela rosolare in una padella antiaderente con poco olio di oliva e uno spicchio di aglio. Sfumate con un bicchiere di vino bianco. Non appena il vino sarà evaporato, aggiungete nella stessa padella la cicoria, scolata e strizzata. Fate saltare alcuni minuti, regolando di sale e pepe, e poi servite caldo.

Curiosità e consigli

  • Come molti altri alimenti amari, anche la cicoria viene utilizzata come depurativo per il fegato.