logo
Ricetta: Éclair

Éclair

Dettagli ricetta

Preparazione

10 minuti

Difficoltà

Cottura

20 minuti

Costo

Dosi

per 10 eclair

Stagioni

Ingredienti

Éclair

Gli éclair altro non sono che dei bignè che hanno cambiato nome e si sono allungati.

Sono realizzati infatti con la pasta choux e la cottura li rende vuoti all’interno, perfetti per essere farciti con una crema morbida, o con la semplice panna montata.

La parola éclair in francese significa lampo e probabilmente questo nome è stato dato a questi pasticcini per due motivi: sia per la loro forma allungata, sia perché si mangiano in un lampo.

Proprio come i bignè, possono essere farciti in mille modi diversi per soddisfare tutti i gusti, ma la tradizione vuole che ci siano tre farciture: cioccolato, caffè o panna montata. La pasta choux non è particolarmente dolce, quindi volendo si presta anche per farciture salate.

Nelle pasticcerie più moderne si trovano anche éclair tagliati a metà e farciti con frutta fresca, quindi una volta che avete preparato il guscio lasciate largo spazio alla fantasia. Gli éclair possono essere ricoperti con una glassa di cioccolato, con il caramello oppure con lo zucchero a velo.

Ci sono altri tre dolci francesi molto famoso realizzati con la base di pasta choux: il profiterole, il croquembouche e il Paris Brest. Se ancora non avete provato a realizzare un Paris Brest trovate qui la ricetta:

Quando preparare questa ricetta?

Preparate gli éclair per un raffinato tè delle cinque!

Preparazione

  1. 1.

    In una casseruola fate fondere 50g di burro con mezzo bicchiere di acqua e spegnete il fuoco non appena giunge a bollore. Unite in un sol colpo 80g di farina manitoba e un pizzico di sale, rimettete sul fuoco e mescolate finché si forma una palla che si stacca dai bordi.

  2. 2.

    Lasciate intiepidire e unite 2 uova sbattute mescolando bene. Su una teglia ricoperta di carta da forno inumidita, posizionate l’impasto con una tasca da pasticcere, facendo dei salcicciotti ben distanziati perché si gonfiano.

  3. 3.

    Infornate per 15 minuti a 200°C.

    Sfornate, bucate ogni éclair per far uscire il vapore e rimettete in forno ancora 5 minuti. Lasciate raffreddare.

  4. 4.

    Montate la panna e riempite i vostri éclair.

  5. 5.

    Sciogliete a fuoco lento 75g di cioccolato fondente con 25g di burro e 2 cucchiai di acqua. Aggiungete 75g di zucchero a velo, e una volta ottenuta una crema liscia spalmatela sugli éclair e lasciatela rassodare.

Varianti

Éclair con il Bimby

Portate a bollore l’acqua, il sale e il burro per 10 minuti, 100°C vel. 3
Aggiungete la farina dal foro nel coperchi mentre il Bimby è in funzione a vel. 3 e lasciate andare finché l’impasto si staccherà dalle pareti

Azionate a vel. 4 e aggiungete le uova una alla volta dal foro sul coperchio. Aggiungete la successiva solo quando la precedente sarà ben incorporata.

Preparate gli éclair e cuoceteli. Pulite il boccale, inserite la farfalla e montate la panna. Riempite gli éclair.

Anche senza pulire il boccale, fate fondere il cioccolato per la glassa unendo burro, acqua e zucchero a velo, 90°c per 3 minuti. Poi ricoprite i vostri éclair.

Éclair col caramello

Anziché ricoprirli con la glassa di cioccolato, potete ricoprire i vostri éclair con il caramello.

Preparatelo in un padellino facendo sciogliere 200g di zucchero in 50g di acqua, fino a quando vedrete che si colora. Attenzione a non farlo bruciare!

Curiosità e consigli

  • come già detto, gli éclair sono tra i tanti dolcetti francesi preparati con la pasta choux.