Dettagli ricetta

Preparazione

1 ora e 0 minuti

Difficoltà

Cottura

50 minuti

Costo

Dosi

per 6 persone

Stagioni

Autunno Inverno Primavera Estate

Insalata di fagioli

Un’insalata di fagioli è un’idea fantastica sia per un pranzo o una cena fredda in casa, sia per preparare la schiscetta da consumare in ufficio, sia ancora come piatto da pic nic. Si tratta infatti di un piatto che può essere consumato a temperatura ambiente e in più è adatto a molti palati, con l’eccezione di chi soffre di allergie e intolleranze ai singoli ingredienti utilizzati, perché si tratta di una ricetta vegan.

In realtà tuttavia l’insalata di fagioli è una sorta di canovaccio, intorno al quale possiamo intessere la nostra ricetta perfetta. Naturalmente la base è costituita da uno o due tipi di fagioli, un ingrediente importantissimo: i fagioli, come gli altri tipi di legumi sono fondamentali nell’alimentazione cruelty free, perché forniscono all’organismo numerose proteine.

Quindi gli ingredienti dell’insalata di fagioli sono opinabili e personali. C’è chi magari preferisce proseguire sulla strada cruelty free e decide di aggiungerci del tofu, c’è chi invece proprio non sa rinunciare alle proteine animali e quindi decide di farcire l’insalata di fagioli con cubetti di emmenthal, oppure cozze al vapore già pulite, tonno in scatola o ancora straccetti di pollo saltati in padella o cotti alla piastra.

Anche per quanto riguarda i condimenti si può spaziare. Certo non devono mancare sale e olio, ma si può scegliere il tipo di aceto (magari l’aceto balsamico), le spezie, in primis pepe e peperoncino e nel caso anche una salsa dressing. Ma anche quest’ultimo dettaglio rende il piatto non adatto ai vegani.

Quando preparare questa ricetta?

L’insalata di fagioli è un piatto vegan saporito che può essere consumato a pranzo e a cena, in casa e fuori casa.

Preparazione

  1. Prendete una pignatta e bollite i fagioli di entrambi i tipi per una cinquantina di minuti. Per i primi dieci a fuoco alto: eliminate quindi la schiuma e poi lasciate bollire i fagioli per il tempo restante a fuoco lento. La quantità di acqua da utilizzare copre interamente i fagioli oltre un dito dalla loro quantità. Quando i fagioli sono pronti, scolateli e lasciateli raffreddare.

  2. In una ciotola ampia, mettete i pomodori lavati e tagliati a cubetti, il sedano e la cipolla puliti e tritati, i ravanelli puliti e tagliati a metà, i carciofi sottolio tagliati a pezzetti secondo le proprie preferenze.

  3. Aggiungete alla ciotola i fagioli e mescolate tutti gli ingredienti tra loro. Aggiustate di sale e condite con olio di oliva.

Curiosità e consigli

  • Ci sono ingredienti opzionali in questa insalata, come dei peperoncino piccante tagliato a rondelle e l’aceto balsamico.
  • Se in casa avete della giardiniera sottaceto, meglio se fatta in casa, potete aggiungerla alla composizione.