Dettagli ricetta

Preparazione

1 ora e 0 minuti

Difficoltà

Cottura

40 minuti

Costo

Dosi

per 6 persone

Stagioni

Autunno Inverno Primavera Estate

Lasagne di pesce

Le lasagne di pesce sono un primo piatto o un piatto unico di grande effetto. Per questo potete scegliere di prepararle quando avete ospiti o magari in occasione di un pranzo o una cena importante oppure anche solo la domenica. Le potete accostare a un buon vino bianco, sia dolce che secco, secondo le vostre preferenze.

Per preparare le lasagne di pesce, ci vuole un pizzico di fantasia. Noi abbiamo indicato rana pescatrice e scorfano nella salsa di pesce, ma quest’ultima può essere arricchita con altri ingredienti, come cozze, vongole oppure bocconcini di altri tipi di pesce, come l’orata oppure il tonno o il pesce spada.

L’importante è ricordare di tenere un ingrediente che sia di forte impatto estetico come i gamberetti. Volendo, si possono anche utilizzare molluschi come calamari, seppie e polpi, ma dovete fare attenzione alla cottura e al taglio minuscolo di questi ingredienti, affinché non risultino troppo duri dopo la cottura in forno.

Un punto importante, nel preparare le lasagne di pesce, è rappresentato dalla besciamella, che deve essere utilizzata in abbondante quantità e deve ricoprire ampiamente ogni strato di sfoglia. Se preparate la besciamella in casa, utilizzate un po’ più di latte rispetto alle vostre consuete abitudini, in modo che risulti molto fluida. In alternativa, soprattutto se siete alle prime armi in cucina, potete acquistare quella pronta al supermercato, che di solito ha una consistenza liquida.

Quando preparare questa ricetta?

Le lasagne di pesce sono un primo piatto o un piatto unico che può essere preparato a pranzo o a cena.

Preparazione

  1. Preparate la salsa di pesce. In una padella con un fondo d’olio, fate saltare dei bocconcini minuscoli di rana pescatrice e scorfano, i gamberetti già sgusciati, i pomodorini tritati. Aggiustate di sale e pepe. Aggiungete del prezzemolo a piacimento. Sfumate col vino bianco.

  2. In una teglia da forno, versate un po’ della parte liquida della salsa, in modo che il fondo della teglia non si attacchi alla lasagna. Adagiate uno strato di sfoglie di lasagna, coprite con uno strato di salsa di pesce e besciamella. Coprite con un altro strato di sfoglie di lasagne e poi ancora salsa di pesce e besciamella a piacere. L’ultimo strato di sfoglie di lasagna è coperto con besciamella e il pesce un po’ più scenografico, come per esempio i gamberetti.

  3. Cuocere in forno preriscaldato a 200°C per 20-25 minuti (in base alle sfoglie di lasagna) e servire calda.

Varianti

Lasagne di pesce Bimby

In questa variante, la salsa di pesce, come pure la besciamella e la sfoglia di lasagna, possono essere preparate con gli accessori Bimby. Per la besciamella prevedete burro da sciogliere, farina, latte e parmigiano reggiano che vanno amalgamati insieme. Per la pasta sfoglia invece, ogni 100 grammi di farina prevedete un tuorlo. La salsa di pesce resta identica alla ricetta principale.

Lasagne al salmone

In questa variante, al posto della salsa di pesce di utilizza del salmone affumicato.

Curiosità e consigli

  • Tutte le superfici delle sfoglie vanno coperte con salsa di pesce e besciamella: neppure una porzioncina di sfoglia deve restare “nuda” o rischia di bruciare in forno.
  • Potete usare la besciamella pronta, che è abbastanza liquida. Se la preparate in casa, abbondate con il latte, perché non deve essere concentrata, ma fluida.