logo
Ricetta: Pierogi

Pierogi

pierogi

Dettagli ricetta

Preparazione

35 minuti

Difficoltà

Cottura

5 minuti

Costo

Dosi

per 6 persone

Stagioni

Ingredienti

Pierogi

I Pierogi, conosciuti anche come pieroghi, sono una ricetta tipica della Polonia. Tuttavia, con nomi leggermente diversi e piccole variazioni negli ingredienti o nella procedura di realizzazione, si trovano pietanze molto simili in tutte le regioni dell’Europa dell’est, Russia inclusa.

Si tratta di fagottini di pasta ripiena, che possono venir realizzati in versione sia dolce che salata e che hanno l’aspetto dei nostri ravioli. Indipendentemente dal ripieno scelto, per realizzare la pasta si usa sempre la stessa ricetta.

Le origini dei Pierogi si perdono nel Medioevo, quando questi fagottini di pasta erano presenti quotidianamente su tutte le tavole, in versione più povera nelle cucine dei contadini, e con ingredienti pregiati sulle tavole imbandite della nobiltà. Oggi i Pierogi si consumano soprattutto durante le festività natalizie, ma è facile trovare famiglie in cui si preparano anche a Pasqua, oppure per i banchetti nuziali, o semplicemente di domenica.

Dato che non contengono ingredienti particolarmente ricercati possono essere facilmente reperiti tutto l’anno, o consumati dai turisti come comodo street food. Per quanto riguarda la cottura, i pierogi possono essere bolliti oppure fritti. Seguendo le tendenze degli ultimi anni, esistono anche ricette che ne consigliano la cottura al vapore.

Se nel leggere questa ricetta vi è venuta voglia di ravioli più tipicamente italiani, abbiamo la ricetta che fa per voi. Seguitela per portare in tavola dei gustosi ravioli al brasato.

Quando preparare questa ricetta?

Preparate i pierogi per Natale, come vuole la tradizione polacca.

Preparazione

  1. 1.

    Per iniziare bisogna preparare la pasta, unendo alla farina l’uovo, il tuorlo, un pizzico di sale. L’acqua calda va aggiunta poco per volta, fino a ottenere un impasto che non sia appiccicoso.  Dopo aver avvolto la pasta nella pellicola per alimenti, lasciatela riposare almeno mezz’ora.

  2. 2.

    Fate lessare le patate in acqua salata, poi pelatele e passatele nello schiacciapatate.

  3. 3.

    Mescolate le patate con la ricotta, regolate di sale e di pepe.

  4. 4.

    Stendete la pasta con il matterello fino a ottenere una sfoglia molto sottile. Ricavate dei dischetti con un coppapasta, o con un bicchiere, e posizionate al centro di ogni dischetto un cucchiaio di ripieno. Richiudete la pasta a formare una mezzaluna e sigillate bene i bordi con le dita.

  5. 5.

    Cuocete i pierogi in acqua salata per circa 5 minuti. Nel frattempo preparate il condimento.

  6. 6.

    Affettate una cipolla e stufatela in una padella antiaderente con olio e burro. Una volta cotti i pierogi, versateli nella padella e conditeli. Servite caldi.

Varianti

Pierogi Bimby

Se volete preparare i pierogi con il Bimby, inserite nel boccale la farina, un pizzico di sale, l’uovo e il tuorlo e azionate a vel. 3. Aggiungete poco alla volta l’acqua calda, dal foro sul coperchio, fino a ottenere un impasto liscio. Toglietelo dal boccale, avvolgetelo nella pellicola e lasciatelo a riposare circa 30 minuti. Nel boccale pulito, inserite la farfalla, le patate lessate e tagliate a pezzi con la ricotta, poi azionate 2 minuti a vel. 4 per amalgamare il ripieno. Regolate di sale e di pepe.

Con il matterello stendete la pasta, ricavate dei dischetti, farciteli con un cucchiaio di ripieno e chiudete i pierogi a mezzaluna premendo bene per sigillarli. Potete cuocerli a vapore nel Varoma.

Pierogi dolci

La versione dolce dei pierogi è molto semplice da realizzare. L’impasto è sempre quello della ricetta originale, mentre per il ripieno è possibile scegliere una confettura, oppure un trito di frutta da far saltare in padella con del burro. Per il condimento, se i pierogi vengono bolliti, si può utilizzare semplicemente burro fuso, mentre se vengono fritti possono essere serviti senza condimento.

Pierogi di carne

Per il ripieno di carne potete far soffriggere in una padella antiaderente una cipolla con olio, per poi aggiungere circa 200g di macinato di manzo da portare a cottura aggiungendo sale e pepe. Nel frattempo, fate lessare una patata in acqua salata, da pelare una volta cotta e passare nello schiacciapatate.

Infine, mescolate la carne cotta con la patata e alcuni cucchiai di ricotta e farcite poi la pasta dei pierogi. Potete condire come nella ricetta originale con la cipolla stufata.

Curiosità e consigli

  • Un'altra versione molto famosa dei pierogi è quella con crauti e funghi: provatela!