Dettagli ricetta

Preparazione

1 ora e 30 minuti

Difficoltà

Cottura

1 ora e 0 minuti

Costo

Dosi

per 4 persone

Stagioni

Autunno Inverno Primavera Estate

Pollo con peperoni alla romana

Il pollo con peperoni alla romana è una ricetta della cucina tradizionale laziale che solitamente viene associato al nome della Sora Lella. La cuoca, sorella del celebre attore Aldo Fabrizi e balzata anche lei agli onori del cinema, realizzò la ricetta per un programma Rai, in cui spiegò il suo divertentissimo punto di vista su questa preparazione tipicamente romana.

La ricetta del pollo con peperoni alla romana che qui vi diamo è praticamente la sua, con la differenza che vi proponiamo la cottura del pollo con il concentrato di pomodoro, mentre sospettiamo che la Sora Lella usasse i pomodori freschi.

In rete troverete diverse versioni del pollo con peperoni alla romana. C’è per esempio chi cuoce tutto insieme, oppure chi mette i peperoni crudi solo alla fine della preparazione. Quest’ultima versione è sconsigliabile: i peperoni hanno tempi e temperatura di cottura ottimali molto diversi dal pollo, per cui si rischia di ottenere o i peperoni crudi o il pollo troppo duro. Se volete aggiungere i peperoni alla fine, cuoceteli prima in forno, spellateli e spezzettateli con le mani.

Una parola sul pollo: potete utilizzare tocchetti, cosce, ali, qualunque parte del pollo preferiate. I peperoni invece devono essere rigorosamente dolci e metà gialli e metà rossi, non solo per una questione estetica ma anche di gusto. La scelta dei pomodori freschi deve ricadere su quelli da sugo, che devono essere ben rossi, maturi e succosi.

Quando preparare questa ricetta?

Il pollo con peperoni alla romana è una ricetta di un secondo piatto, da consumare quindi a pranzo o a cena.

Preparazione

  1. Preparate prima la peperonata. In una padella con un fondo d’olio, fate rosolare la cipolla dopo averla pulita e tritata. Pulite e tagliate i peperoni a listarelle, i pomodori a cubetti. Mettete a cuocere entrambi, rivoltando di tanto in tanto, fino a che i peperoni non appassiscono e aggiustate di sale.

  2. Cuocete il pollo. In un’altra padella con un fondo d’olio, rosolate prima l’aglio schiacciato e poi il pollo. Sciogliete il concentrato di pomodoro in un mestolo di acqua tiepida e versate nella padella. Lasciate cuocere per una quarantina di minuti abbondanti a fuoco basso, rivoltando il tutto di tanto in tanto. Aggiustate di sale e pepe.

  3. Aggiungete alla padella con il pollo i peperoni con i pomodori e la cipolla e lasciate cuocere tutto ancora qualche minuto affinché i sapori raggiungano un’armonia. Servite caldo.

Varianti

Pollo con peperoni al forno

In questa variante, si allestisce semplicemente una teglia, con gli strati di cipolla, pollo e in superficie peperoni, il tutto su un fondo d’olio. Pollo e peperoni vanno ugualmente spennellati con l’olio. Il tutto aggiustato di sale e pepe.

Curiosità e consigli

  • Esistono varie versioni dei passaggi di questa ricetta: accade perché i diversi ingredienti hanno tempi differenti di cottura. Particolarmente importante è il ruolo del pollo: la carne va cotta sempre a temperature basse o a fuoco lento, affinché la cottura sia uniforme e la carne non si indurisca.
  • Questa ricetta è tradizionale, ma molti la ricordano come una delle preferite della Sora Lella.