Ricetta Torta di mele rovesciata - Roba da Donne

Torta di mele rovesciata

Dettagli ricetta

Preparazione

20 minuti

Difficoltà

Cottura

40 minuti

Costo

Dosi

per 6 persone

Stagioni

Autunno Inverno Primavera Estate

Ingredienti

Mele
3
Uova
3
Zucchero
150 g
Burro
100 g
Lievito in Polvere
1 bustina
Sale
1 pizzico
Essenza di Vaniglia
1 fialetta

Torta di mele rovesciata

Come tutti i dolci preparati con questa tecnica, anche la torta di mele rovesciata è caratterizzata da una golosa e croccante crosticina superficiale, dovuta allo zucchero che si caramella. Questo procedimento fa sì che il dolce sia inoltre caratterizzato da un piacevole e persistente profumo di zucchero che non sovrasta quello della mela cotta ma lo arricchisce.

Per avere la crosticina è possibile procedere in due modi diversi, che danno due risultati differenti ma altrettanto golosi. Le più esperte possono preparare il caramello in padella e poi rovesciarlo immediatamente nella teglia, ricoprendolo di mele. In questo modo il caramello ancora liquido avvolge le mele e poi, una volta cotta e rovesciata la torta, assicura una crosticina superficiale più spessa e più croccante.

Il secondo metodo, consigliato per chi non è solita preparare il caramello, o semplicemente non vuole rischiare di bruciarlo, consiste nel ricoprire il fondo della tortiera con lo zucchero semolato prima di appoggiare le mele a fettine.
In questo secondo modo sarà il calore del forno a sciogliere lo zucchero e a creare il caramello, che risulterà più sottile sulla torta una volta sformata.

Nella ricetta proporremo quest’ultimo metodo, ma nulla vieta di sperimentarli entrambi.

Potete provare a fare una torta di mele rovesciata anche senza uova.

Torta di mele senza uova

Quando preparare questa ricetta?

Preparate la torta di mele rovesciata per la colazione o per la merenda.

Preparazione

  1. Iniziate montando le uova con lo zucchero, fino a quando non sentirete più la consistenza dei granellini di zucchero.

  2. Aggiungete il burro fuso e freddo, la farina, la scorza grattugiata di una arancia e il lievito per dolci, quindi mescolate.

  3. Da ultimo, aggiungete un pizzico di sale e la vaniglia.

  4. Sbucciate tre mele: due tagliatele a fettine, una invece tagliatela a tocchetti e unitela al vostro impasto.

  5. Ricoprite il fondo della tortiera con la carta da forno, poi ricoprite la superficie con qualche cucchiaiata abbondante di zucchero semolato. Adagiate le fettine di mele sullo zucchero. Rovesciate quindi sopra tutto il vostro impasto.

  6. Cuocete in forno già caldo a 180°C per 40 minuti. Lasciate raffreddare, poi rovesciate la torta e sformatela. Servite fredda.

Varianti

Torta di mele rovesciata Bimby

Il Bimby può aiutarvi nella preparazione dell’impasto. Inserite tutti gli ingredienti nel boccale, ad esclusione delle mele e del lievito, e impastate a vel. 4 per 3 minuti. Unite il lievito e impastate ancora un minuto. Sbucciate quindi una mela e tagliatela a tocchetti. Inseritela nel boccale e, dopo aver impostato l’antiorario, mescolate ancora un minuto. Proseguite quindi nella preparazione della torta come nella ricetta originale.

Torta di mele rovesciata senza burro

Potete eliminare il burro sostituendolo con 50ml di olio di semi e 150g di latte. Se invece non potete utilizzare il latte, scegliete 100g di una bevanda vegetale di avena o mandorla. Darà un gusto particolare al vostro dolce.

Torta di mele rovesciata in padella

Con lo stesso impasto potete, invece che infornare la torta, sperimentare la cottura in padella. Sceglietene una antiaderente di circa 26cm o meno, l’importante è che abbiate un coperchio che le si abbini perfettamente. Imburrate abbondantemente la padella, spolverizzatela di zucchero e adagiate le fettine delle due mele. Quindi, versate il composto e accendete il fuoco. Posizionate da subito il coperchio e dopo 5 minuti di cottura abbassate la fiamma al minimo. Vedrete poco alla volta la torta solidificarsi e staccarsi dai bordi. Quando la superficie non sarà più liquida, ossia dopo circa 15 o 20 minuti, girate la torta aiutandovi con un piatto grande come la vostra padella. Rimettetela quindi, rovesciata, a cuocere sempre con il coperchio per altri 10 minuti. Lasciatela raffreddare prima di servirla.

Curiosità e consigli

  • Se volete, aggiungete della cannella nell’impasto.
  • Potete utilizzare sia zucchero bianco che zucchero di canna.
Ti è stato utile?
Rating: 5.0/5. Su un totale di 1 voto.
Attendere prego...