Dettagli ricetta

Preparazione

4 ore e 30 minuti

Difficoltà

Cottura

30 minuti

Costo

Dosi

per 4 persone

Stagioni

Autunno Inverno Primavera Estate

Zuppa di cannellini

Un alimento base della cucina italiana, i fagioli, possono essere la base per un piatto delizioso e straordinario: la zuppa di cannellini.

Questa zuppa di fagioli bianchi è leggera, ma sostanziosa e può essere arricchita con pancetta affumicata, verdure fresche ed erbe aromatiche. Cremosa e vellutata, la zuppa di cannellini ha una consistenza rustica e un gusto gradevole.

Incredibilmente facile da preparare, può essere realizzata con ingredienti semplici, poco costosi e in circa 30 minuti.

La zuppa di cannellini è ancora più buona il giorno dopo. Si può con conservare in frigorifero per circa 3 giorni. Volendo, potete anche congelarla.

In aggiunta alla ricetta classica si possono utilizzare anche altri ingredienti: pancetta croccante o salsiccia. Al posto del sedano può essere aggiunto il finocchio, le zucchine o le patate.

Un altro classico della cucina italiana è rappresentato da scarole e fagioli. Ve ne riproponiamo la ricetta:

Scarola e fagioli

Quando preparare questa ricetta?

La zuppa di cannellini è l’ideale per un pranzo in famiglia.

Preparazione

  1. Sciacquate bene i fagioli e metteteli in ammollo in acqua la sera prima. Iniziate a prendere una pentola capiente, aggiungete l’acqua, i fagioli e portate a bollore.

  2. In una pentola a parte mettete olio, cipolla, aglio e fate soffriggere a fuoco medio per qualche minuto. Aggiungete carote, sedano e fate cuocere, mescolando, per circa 5 minuti.

  3. Aggiungete i pomodorini tagliati, prezzemolo e lasciate cuocere per altri 5 minuti.

  4. A questo punto, mescolate i fagioli con tutte le verdure cotte e fate cuocere a fuoco medio fino a quando i fagioli saranno teneri e cremosi. Aggiungete acqua, se necessario, per ottenere la consistenza desiderata: la zuppa deve essere densa.

  5. A metà cottura aggiungete il sale. Servite, se gradite, con parmigiano grattugiato fresco, pepe nero macinato e un filo d’olio d’oliva.

Varianti

Zuppa di cannellini e cozze

La zuppa di cannellini può essere arricchita dall’aggiunta delle cozze. Pulitele bene, ponetele in una padella con coperchio e acqua, cuocete a fuoco medio. Fatele aprire tutte, sgusciatele, lasciatele intiepidire e conservatene alcune per la guarnizione dei piatti alla fine.

Continuate poi con la ricetta tradizionale aggiungendo le cozze ai fagioli. Per dare un maggior sapore al piatto, potete conservare l’acqua di cottura delle cozze, scolarla con un colino e utilizzarla per la cottura della zuppa.

Zuppa di cannellini Bimby

La zuppa di cannellini è perfetta per essere preparata comodamente con il Bimby. Inserite nel boccale olio, cipolla, aglio, sedano e prezzemolo: cuocete a 100° Vel. 1 per 2 minuti. Unite un bicchiere di acqua e tritate a Vel.4 per 10 secondi. Inserite la farfalla, aggiungete i fagioli già cotti precedentemente e fate cuocere per altri 15 minuti a 100° Vel. 1 fino a che tutto non si amalgami perfettamente. Aggiungere acqua in base alle necessità e, se preferite, un dado vegetale per insaporire.

Curiosità e consigli

  • Potete preparare la zuppa con un giorno di anticipo e sarà ancora più gustosa da mangiare.
  • Potete aggiungere alla zuppa anche della pancetta o della salsiccia per renderla un pasto completo.
  • Servite con verdure di stagione arrostite o abbondante pane croccante.