diredonna network
logo
Ricetta: Bigoli in salsa

Lemon curd

Riso al curry

Farfalle al salmone

Riso pilaf

Fricandò

Pasta ncasciata

Cotoletta alla bolognese

Pane di segale

Spaghetti di riso

Patatas bravas

Bigoli in salsa

Dettagli ricetta

Preparazione

15 minuti

Difficoltà

Cottura

35 minuti

Costo

Dosi

per 4 persone

Stagioni

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Ingredienti

Per i bigoli
Per il condimento

Bigoli in salsa

Siete alla ricerca di un primo piatto semplice e tradizionale? Oggi vi proponiamo i bigoli in salsa, un primo piatto tipico del Veneto che viene consumato solitamente nei periodi di magro, come per esempio la Vigilia di Natale, il venerdì Santo o il mercoledì delle Ceneri. Il condimento dei bigoli è costituito da cipolle affettate sottilmente e acciughe disciolte nell’olio extravergine d’oliva.

I bigoli sono un formato di pasta tradizionale del Veneto e sono caratterizzati da una superficie ruvida e porosa che riesce meglio a trattenere il sugo. Possono essere preparati con o senza uova e questa scelta dipenderà dai vostri gusti personali. Curiosi di scoprire la ricetta? Seguiteci!

Quando preparare questa ricetta?

I bigoli in salsa si preparano in occasione di un pranzo a base di pesce leggero e gustoso.

Preparazione

  1. 1.

    Iniziate la preparazione dei bigoli in salsa pulendo le cipolle, tagliandole a metà e affettandole sottilmente. In un tegame versate l’olio extravergine d’oliva e unite le cipolle, quindi fatele appassire a fuoco basso senza farle scurire, aggiungendo dell’acqua calda se dovessero asciugarsi troppo.

  2. 2.

    Nel frattempo dissalate le acciughe lavandole sotto l’acqua corrente e sfilettatele per bene eliminando la lisca centrale e anche quelle laterali. Riducetele in pezzetti e mettetele da parte. Cuocete le cipolle fino a farle diventare trasparenti, quindi unite le acciughe e fatele sciogliere completamente.

  3. 3.

    Se necessario, aggiungete poca acqua di cottura della pasta. Regolate di pepe a piacere e mescolate all’occorrenza. Cuocete la salsa fino a che non avrete ottenuto una consistenza omogenea. Una volta preparata la salsa, procedete con la preparazione dei bigoli. Prendete una ciotola e versate la farina setacciata, create la fontana e versate le uova al centro.

  4. 4.

    Aggiungete un pizzico di sale e cominciate a impastare inglobando gli ingredienti poco per volta. Una volta ottenuto l’impasto, ponetelo su una spianatoia e lavoratelo per una decina di minuti con le mani fino ad ottenere un composto morbido e omogeneo. Fate riposare la palla ottenuta per circa 30 minuti a temperatura ambiente.

  5. 5.

    Trascorso il tempo di riposo, dividete l’impasto in piccoli panetti e inseritene uno per volta nella macchina per fare i bigoli. Una volta creati, disponete la pasta su una spianatoia infarinata in modo che non si attacchino. Quando avrete terminato i panetti, lessateli in abbondante acqua salata. Scolateli e tenete da parte l’acqua di cottura.

  6. 6.

    Versate i bigoli nella padella con il condimento e, se necessario, diluite il tutto con poca acqua di cottura. Mescolate molto bene in modo che i bigoli assorbano la salsa. Servite i bigoli in salsa ben caldi in tavola.

Varianti

Bigoli con le sarde

I bigoli con le sarde si preparano versando dell’olio extravergine d’oliva in una pentola insieme all’aglio tritato finemente. Lasciatelo imbiondire, quindi aggiungete le sarde fresche precedentemente lavate, deliscate e spezzettate.

Fate rosolare il tutto e nel frattempo cuocete i bigoli in acqua bollente salata. Versate la pasta nella padella con il condimento e mescolate bene il tutto in modo che la pasta assorba bene tutti i liquidi. Servite i bigoli con le sarde ben caldi in tavola.

Bigoli in salsa di peperoni

I bigoli in salsa di peperoni si preparano lavando e asciugando i peperoni e ponendoli su una teglia foderata con carta da forno. Infornateli in forno caldo a 250° per circa 30 minuti, quindi rigirate di tanto i peperoni fino a quando la buccia non comincia a staccarsi.

Estraete i peperoni dal forno e lasciateli intiepidire, quindi spellateli. Tagliate i peperoni a metà ed eliminate il picciolo e i filamenti bianchi e i semi interni. Versate la polpa di peperoni nel bicchiere di un mixer ed unite la ricotta e l’olio extravergine d’oliva.

Regolate di sale e pepe e azionate il robot frullando tutto fino a ottenere una crema liscia e omogenea. Preparate i bigoli come di consueto e cuoceteli in abbondante acqua salata.

Scaldate la salsa di peperoni in una padella aggiungendo un filo d’olio extravergine d’oliva e versatevi i bigoli cotti. Mescolate molto bene il tutto e servite i bigoli in salsa di peperoni in tavola ben caldi.

Bigoli all'anatra

I bigoli all’anatra si preparano pulendo bene l’anatra e mettendo i pezzi come ossa spolpate e ventriglio in una pentola con cipolla, acqua, sedano e sale in modo da preparare il brodo per cuocere i bigoli. Tagliate a tocchetti gli altri ritagli e il ventriglio ormai lessato e spellato.

Regolate di sale e lasciare rosolare lentamente il tutto in padella, aggiungendo anche del pepe. Sfumate con del vino bianco e un po’ di brodo e unite del prezzemolo tritato. Fate restringere il sugo e nel frattempo cuocete i bigoli nel brodo di anatra.

Scolateli quando saranno cotti e versateli nella padella con il condimento. Mescolate molto bene, spolverate con del parmigiano grattugiato e servite i bigoli all’anatra in tavola ben caldi.

Curiosità e consigli

  • I bigoli in salsa si consumano appena pronti.
  • Si conservano in frigo per al massimo un giorno chiusi in un contenitore ermetico.
  • Si sconsiglia la congelazione.
  • Per insaporire ulteriormente il piatto, si consiglia di aggiungere pangrattato saltato nel burro.