diredonna network
logo
Ricetta: Bigoli in salsa

Maiale in agrodolce

Pasta risottata

Fonduta di formaggio

Risotto asparagi e gamberetti

Culurgiones

Mousse al cioccolato

Sponge cake

Insalata nizzarda

Funghi ripieni

Torta rovesciata all'ananas

Bigoli in salsa

Dettagli ricetta

Preparazione

15 minuti

Difficoltà

Cottura

35 minuti

Costo

Dosi

per 4 persone

Stagioni

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Ingredienti

Per i bigoli
Per il condimento

Bigoli in salsa

Siete alla ricerca di un primo piatto semplice e tradizionale? Oggi vi proponiamo i bigoli in salsa, un primo piatto tipico del Veneto che viene consumato solitamente nei periodi di magro, come per esempio la Vigilia di Natale, il venerdì Santo o il mercoledì delle Ceneri. Il condimento dei bigoli è costituito da cipolle affettate sottilmente e acciughe disciolte nell’olio extravergine d’oliva.

I bigoli sono un formato di pasta tradizionale del Veneto e sono caratterizzati da una superficie ruvida e porosa che riesce meglio a trattenere il sugo. Possono essere preparati con o senza uova e questa scelta dipenderà dai vostri gusti personali. Curiosi di scoprire la ricetta? Seguiteci!

Quando preparare questa ricetta?

I bigoli in salsa si preparano in occasione di un pranzo a base di pesce leggero e gustoso.

Preparazione

  1. 1.

    Iniziate la preparazione dei bigoli in salsa pulendo le cipolle, tagliandole a metà e affettandole sottilmente. In un tegame versate l’olio extravergine d’oliva e unite le cipolle, quindi fatele appassire a fuoco basso senza farle scurire, aggiungendo dell’acqua calda se dovessero asciugarsi troppo.

  2. 2.

    Nel frattempo dissalate le acciughe lavandole sotto l’acqua corrente e sfilettatele per bene eliminando la lisca centrale e anche quelle laterali. Riducetele in pezzetti e mettetele da parte. Cuocete le cipolle fino a farle diventare trasparenti, quindi unite le acciughe e fatele sciogliere completamente.

  3. 3.

    Se necessario, aggiungete poca acqua di cottura della pasta. Regolate di pepe a piacere e mescolate all’occorrenza. Cuocete la salsa fino a che non avrete ottenuto una consistenza omogenea. Una volta preparata la salsa, procedete con la preparazione dei bigoli. Prendete una ciotola e versate la farina setacciata, create la fontana e versate le uova al centro.

  4. 4.

    Aggiungete un pizzico di sale e cominciate a impastare inglobando gli ingredienti poco per volta. Una volta ottenuto l’impasto, ponetelo su una spianatoia e lavoratelo per una decina di minuti con le mani fino ad ottenere un composto morbido e omogeneo. Fate riposare la palla ottenuta per circa 30 minuti a temperatura ambiente.

  5. 5.

    Trascorso il tempo di riposo, dividete l’impasto in piccoli panetti e inseritene uno per volta nella macchina per fare i bigoli. Una volta creati, disponete la pasta su una spianatoia infarinata in modo che non si attacchino. Quando avrete terminato i panetti, lessateli in abbondante acqua salata. Scolateli e tenete da parte l’acqua di cottura.

  6. 6.

    Versate i bigoli nella padella con il condimento e, se necessario, diluite il tutto con poca acqua di cottura. Mescolate molto bene in modo che i bigoli assorbano la salsa. Servite i bigoli in salsa ben caldi in tavola.

Varianti

Bigoli con le sarde

I bigoli con le sarde si preparano versando dell’olio extravergine d’oliva in una pentola insieme all’aglio tritato finemente. Lasciatelo imbiondire, quindi aggiungete le sarde fresche precedentemente lavate, deliscate e spezzettate.

Fate rosolare il tutto e nel frattempo cuocete i bigoli in acqua bollente salata. Versate la pasta nella padella con il condimento e mescolate bene il tutto in modo che la pasta assorba bene tutti i liquidi. Servite i bigoli con le sarde ben caldi in tavola.

Bigoli in salsa di peperoni

I bigoli in salsa di peperoni si preparano lavando e asciugando i peperoni e ponendoli su una teglia foderata con carta da forno. Infornateli in forno caldo a 250° per circa 30 minuti, quindi rigirate di tanto i peperoni fino a quando la buccia non comincia a staccarsi.

Estraete i peperoni dal forno e lasciateli intiepidire, quindi spellateli. Tagliate i peperoni a metà ed eliminate il picciolo e i filamenti bianchi e i semi interni. Versate la polpa di peperoni nel bicchiere di un mixer ed unite la ricotta e l’olio extravergine d’oliva.

Regolate di sale e pepe e azionate il robot frullando tutto fino a ottenere una crema liscia e omogenea. Preparate i bigoli come di consueto e cuoceteli in abbondante acqua salata.

Scaldate la salsa di peperoni in una padella aggiungendo un filo d’olio extravergine d’oliva e versatevi i bigoli cotti. Mescolate molto bene il tutto e servite i bigoli in salsa di peperoni in tavola ben caldi.

Bigoli all'anatra

I bigoli all’anatra si preparano pulendo bene l’anatra e mettendo i pezzi come ossa spolpate e ventriglio in una pentola con cipolla, acqua, sedano e sale in modo da preparare il brodo per cuocere i bigoli. Tagliate a tocchetti gli altri ritagli e il ventriglio ormai lessato e spellato.

Regolate di sale e lasciare rosolare lentamente il tutto in padella, aggiungendo anche del pepe. Sfumate con del vino bianco e un po’ di brodo e unite del prezzemolo tritato. Fate restringere il sugo e nel frattempo cuocete i bigoli nel brodo di anatra.

Scolateli quando saranno cotti e versateli nella padella con il condimento. Mescolate molto bene, spolverate con del parmigiano grattugiato e servite i bigoli all’anatra in tavola ben caldi.

Curiosità e consigli

  • I bigoli in salsa si consumano appena pronti.
  • Si conservano in frigo per al massimo un giorno chiusi in un contenitore ermetico.
  • Si sconsiglia la congelazione.
  • Per insaporire ulteriormente il piatto, si consiglia di aggiungere pangrattato saltato nel burro.