diredonna network
logo
Ricetta: Focaccia di Recco

Focaccia di Recco

Dettagli ricetta

Preparazione

2 ore e 30 minuti

Difficoltà

Cottura

15 minuti

Costo

Dosi

per 6 persone

Stagioni

Ingredienti

Per la base:
Per il ripieno:
Per spennellare:
  • Olio di Oliva
    30 ml
  • Sale
    10 g

Focaccia di Recco

La focaccia di Recco, conosciuta anche come focaccia con il formaggio, è una ricetta tipica ligure, più precisamente tipica dell’omonima cittadina della Riviera di Levante. Recco, già nota per le sue golosissime focacce, ha accresciuto la sua fama proprio grazie a questa ricetta che gode di una notorietà ben maggiore delle altre.

È una focaccia capace di conquistare tutti i palati, dai più grandi ai più piccini! Le origini della focaccia di Recco vengono attribuite ai contadini che, rifugiandosi nell’omonima cittadina a causa delle invasioni saracene, crearono questo piatto con gli ingredienti che avevano a disposizione, quindi farina di semola, olio e formaggio. Da allora, la focaccia con il formaggio divenne patrimonio gastronomico locale.

Al giorno d’oggi la si trova in numerosi locali che fanno di questa focaccia il loro punto di forza, ma che ne dite se imparassimo a prepararla con le nostre mani? Seguiteci!

Quando preparare questa ricetta?

La focaccia di Recco si prepara per una cena fra amici in cui si vuole offrire un aperitivo o un antipasto goloso.

Preparazione

  1. 1.

    In una ciotola mescolate l’acqua a temperatura ambiente insieme all’olio e scioglietevi il sale all’interno. Versate tutto nella ciotola della planetaria a cui avrete attaccato la foglia. Iniziate a impastare il tutto aggiungendo un cucchiaio di farina per volta. Non appena avrete ottenuto un impasto omogeneo, togliete la foglia e attaccate il gancio all’impastatrice.

  2. 2.

    Continuate a impastare per circa 10 minuti fino ad ottenere un impasto liscio e molto elastico. Trasferite l’impasto su un piano di lavoro ben oleato, formate un panetto, avvolgetelo nella pellicola trasparente per alimenti e lasciatelo riposare in frigorifero per almeno 2 ore. Nel frattempo ungete una teglia.

  3. 3.

    Trascorso il tempo di riposo prendete l’impasto e dividetelo in due parti. Stendetene una con il mattarello fino ad uno spessore di 2 mm, quindi parecchio sottile. Ungetevi le mani e trasferite la prima sfoglia su una teglia tirando gli angoli  e i lati in modo da assottigliare l’impasto quanto più possibile.

  4. 4.

    Una volta che avrete foderato tutta la teglia, disponete la crescenza a mucchietti distanziati fra loro aiutandovi con un cucchiaino. Stendete l’altra metà di impasto sempre a 2 mm di spessore e adagiatela sopra la teglia, tirando delicatamente i bordi. Eliminate la sfoglia in eccesso e successivamente pizzicate l’impasto con due dita in modo da far uscire l’aria formatasi all’interno.

  5. 5.

    Spennellate la superficie della focaccia con dell’olio extravergine d’oliva e del sale, quindi cuocetela in forno preriscaldato a 250° per almeno 15 minuti. La focaccia dovrà avere una superficie ben dorata. Trascorso questo tempo sfornatela e servite la focaccia di Recco ben calda.

Varianti

Focaccia di Recco Bimby

La focaccia di Recco si prepara anche col Bimby: vediamo insieme come fare.
Nel boccale inserite la farina, l’olio, l’acqua e il sale e mescolate bene il tutto per 30 secondi a velocità 6 e successivamente per 2 minuti a velocità spiga. Togliete l’impasto e fatelo riposare per almeno 1 ora. A questo punto dividere l’impasto in due parti e stenderne una molto sottile.

Ponetela su una teglia unta di olio extravergine d’oliva e disponete su di essa la crescenza a pezzi in modo uniforme. Coprite con la seconda sfoglia sempre stesa in modo sottile e chiudete bene i bordi. Pizzicate la focaccia e spennellatela con un po’ di olio. Spolveratela con del sale e infornatela in forno ben caldo a 250° per circa 15 minuti.

Servite la focaccia di Recco ben calda.

Focaccia di Recco senza glutine

La focaccia di Recco senza glutine si prepara esattamente come la ricetta tradizionale, ma ovviamente dovrete avere l’accortezza di sostituire la farina con della farina senza glutine o con dei mix in commercio che non prevedono glutine.

Dopodiché procedete con l’impasto che, dopo opportuno riposo, andrà diviso in due parti e steso molto sottilmente. Ponete la prima sfoglia in una teglia ben oleata e conditela con il formaggio a pezzetti, quindi ricoprite tutto con l’altra sfoglia sottile.

Cuocete la focaccia in forno ben caldo a 250° per circa 15 minuti, quindi servite la focaccia di Recco senza glutine ben calda.

Focaccia di Recco al pesto

La focaccia di Recco al pesto è semplicissima da preparare ed è ancora più gustosa in quanto arricchita con un altro ingrediente tipico della Liguria, ovvero il pesto. Per prepararla dovrete semplicemente seguire al ricetta indicata nell’articolo.

Una volta ottenuta e stesa la prima sfoglia, prima del formaggio stendetevi sopra un sottile strato di pesto alla genovese. Dopodiché procedete con il formaggio a mucchietti e coprite con l’altra sfoglia sottile. Pizzicate la focaccia, spennellatela con olio extravergine d’oliva e spolverate un po’ di sale in superficie.

Cuocetela in forno ben caldo a 250° per circa 15 minuti, dopodiché servitela in tavola ben calda.

Focaccia di Recco al prosciutto

La focaccia di Recco al prosciutto è una golosa variante della ricetta tradizionale. Dopo aver preparato l’impasto secondo la ricetta classico e averlo fatto riposare, dividetelo in 2 parti e nel frattempo ammorbidite la crescenza in una ciotola lavorandola con un cucchiaio.

Su una spianatoia infarinata, stendete il primo pezzo di impasto molto finemente, quindi adagiatelo su una teglia oleata. Farcitela, facendo attenzione a non romperla, con uno strato di prosciutto cotto e pezzetti di crescenza, quindi coprite tutto con un’altra sfoglia sottile, avendo cura di chiudere molto bene le estremità.

In una ciotola versate dell’acqua e dell’olio, aggiungete un pizzico di sale e mescolate tutto. A questo punto spennellate la superficie della focaccia, quindi procedete a pizzicare tutta la superficie per far fuoriuscire l’aria all’interno.

Infornate la focaccia di Recco al prosciutto in forno ben caldo a 250° per circa 15 minuti. Servitela ben calda.

Curiosità e consigli

  • La focaccia di Recco va consumata immediatamente, pertanto si sconsiglia la conservazione.
  • Nel 1997 è stato registrato il marchio Autentica Focaccia col Formaggio di Recco, per tutelare questa ricetta dalle possibili imitazioni. 
  • Se non avete a disposizione la crescenza potrete sostituirla con lo stracchino.