diredonna network
logo
Ricetta: Linguine agli scampi

Lemon curd

Riso al curry

Farfalle al salmone

Croque Madame

Finocchi in padella

Fricandò

Pasta ncasciata

Cotoletta alla bolognese

Pane di segale

Spaghetti di riso

Linguine agli scampi

Dettagli ricetta

Preparazione

20 minuti

Difficoltà

Cottura

20 minuti

Costo

Dosi

per 4 persone

Stagioni

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Ingredienti

Linguine agli scampi

Le linguine agli scampi sono un primo piatto a base di pesce molto gustoso e dal sapore prettamente mediterraneo. È un piatto molto raffinato e anche facile e veloce da preparare. Si scelgono gli scampi come crostacei per la preparazione in quanto hanno un sapore più caratteristico e più dolce rispetto ad altri crostacei. Esistono due versioni di questa ricetta, una con i pomodorini che è quella che vi proponiamo noi, e una in bianco.

Il formato di pasta che più si addice a questo tipo di condimento sono sicuramente le linguine, ma se non vi piacciono potrete optare anche per altri formati purché si tratti di pasta lunga, come per esempio gli spaghetti o i vermicelli.

Seguiteci per scoprire la nostra ricetta!

Quando preparare questa ricetta?

Le linguine agli scampi si preparano in occasione di un pranzo a base di pesce importante.

Preparazione

  1. 1.

    Per prima cosa sciacquate gli scampi sotto l’acqua corrente e tenetene 4 interi da parte che vi serviranno per la decorazione finale dei piatti. Puliteli tagliandoli al centro con un paio di forbici ed estraetene la polpa. Eliminate il filo nero presente, quindi versate abbondante olio extravergine d’oliva in una padella e fatevi rosolare all’interno l’aglio e il peperoncino.

  2. 2.

    Dopo averli fatti rosolare per un paio di minuti, unite le teste degli scampi e lasciatele rosolare. Sfumate tutto con il vino e cuocetele per altri 5 minuti rigirandole di tanto in tanto e schiacciando le teste in modo da far fuoriuscire il liquido.

  3. 3.

    Nel frattempo portate l’acqua ad ebollizione, salatela e buttatevi le linguine per farle cuocere. Spegnete il fuoco sotto la padella con le teste degli scampi e filtrate il liquido ottenuto in modo da eliminare le teste e le eventuali impurità. Versate nuovamente il liquido ottenuto in padella e rimettete sul fuoco.

  4. 4.

    Unite i pomodorini e regolate di sale, quindi lasciate cuocere tutto per circa 5 minuti. In ultimo unite gli scampi interi e ultimate la cottura per un paio di minuti circa. Scolate le linguine e versatele in padella, quindi saltate la pasta per qualche minuto in modo da farla ben amalgamare al condimento.

  5. 5.

    Impiattate e completate ogni piatto con abbondante prezzemolo fresco tritato e decorando ogni piatto con uno scampo intero. Servite le linguine agli scampi in tavola ben calde.

Varianti

Linguine agli scampi in bianco

Le linguine agli scampi in bianco sono un’alternativa valida alla versione con i pomodorini. Per prima cosa pulite gli scampi come di consueto e, successivamente, lavate la cipolla e affettatela sottilmente dopo averla asciugata. Lavate, asciugate e tritate anche il prezzemolo.

In una padella versate abbondante olio extravergine d’oliva e fatevi rosolare l’aglio e la cipolla all’interno. Dopo un paio di minuti unite il vino in modo da ottenere una sorta di salsina ristretta. Versate le teste e le chele degli scampi e schiacciate tutto con un cucchiaio di legno, lasciandole cuocere bene.

Bagnate tutto con del brodo caldo e lasciate cuocere per circa 15 minuti, mescolando di tanto in tanto. Regolate di sale e pepe, quindi spegnete il fuoco, filtrate il liquido di cottura e riponetelo in padella, quindi cuocete gli scampi per una ventina di minuti.

Nel frattempo cuocete le linguine in abbondante acqua salata scolatele e versatele nella padella con il condimento. Amalgamatele molto bene e servitele in tavola ben calde.

Linguine agli scampi Bimby

Le linguine agli scampi si preparano anche al Bimby, vediamo insieme come fare. Nel boccale versate l’olio, l’aglio e la cipolla e fate soffriggere il tutto a velocità 1 a 100° per 3 minuti. Unite le code degli scampi e cuocete a 100° per 3 minuti in senso antiorario a velocità 1.

Sfumate tutto con il brandy e unite i pomodori, quindi cuocete il tutto per 20 minuti a 100° in senso antiorario a velocità 1, ricordando di regolare di sale. Circa 2 minuti prima del termine della cottura incorporate la panna e il peperoncino.

Cuocete le linguine in abbondante acqua salata, scolatele e conditele con il sugo preparato in precedenza. Servitele in tavola con abbondante prezzemolo fresco tritato.

Spaghetti allo scoglio

Gli spaghetti allo scoglio sono sicuramente un’alternativa ottima alle linguine agli scampi. Anche loro costituiscono un buon piatto dai sapori e profumi mediterranei e hanno numerosissime varianti.

Il pesce da utilizzare per la preparazione di questo piatto dipenderà semplicemente dalla vostra fantasia. Seguite la nostra ricetta per imparare a prepararli.

Curiosità e consigli

  • Le linguine agli scampi si servono immediatamente in tavola.
  • Possono essere preparate anche in bianco. 
  • Si conservano in frigorifero chiuse in un contenitore ermetico per al massimo 2 giorni. 
  • Si sconsiglia la congelazione.