logo
Ricetta: Banane fritte

Banane fritte

Banane fritte

Dettagli ricetta

Preparazione

30 minuti

Difficoltà

Cottura

10 minuti

Costo

Dosi

4 persone

Stagioni

Ingredienti

Banane fritte

Le banane sono frutti buonissimi e molto versatili che si possono utilizzare per preparare ottime macedonie, dessert, torte, crostate e anche il leggendario banana bread. Ottime anche le banane fritte, talmente buone che sono presenti, in varianti diverse, in tante ricette tradizionali provenienti da tutto il mondo, tra le più famose ricordiamo la banana flambé: una vera delizia!

Scopriamo insieme come preparare le banane fritte cinesi, un dolce tradizionale che potete provare per concludere con dolcezza pranzi e cene.

Quando preparare questa ricetta?

Le banane fritte sono buonissime e adatte a tutte le stagioni, si preparano in poco tempo e si possono accompagnare con il gelato in estate e con la crema pasticcera o la crema inglese in inverno.

Preparazione

  1. 1.

    Separate i tuorli dagli albumi e poneteli in due ciotole diverse. Sbattete i tuorli con una frusta a mano, poi aggiungete il sale e il rum e mescolate.

  2. 2.

    Setacciate la farina insieme al lievito e uniteli al composto di uova, alternateli con l’acqua e mescolate con una frusta in modo da avere una pastella liscia e senza grumi.

  3. 3.

    Montate a neve gli albumi e poi incorporateli alla pastella mescolando dal basso verso l’alto con una spatola.

  4. 4.

    Mettete l’olio di semi in una pentola con i bordi alti e accendete il fuoco, portatelo a temperatura a fuoco dolce.

  5. 5.

    Sbucciate le banane e tagliatele a tocchetti di circa 4 centimetri.

  6. 6.

    Immergete le banane nella pastella, poi prelevatele con un cucchiaio e tuffatele delicatamente nell’olio bollente. Friggete le banane e giratele ogni tanto fino a quando saranno dorate e croccanti.

  7. 7.

    Prelevate le banane con il mestolo forato e fatele sgocciolare sulla carta per fritti.

  8. 8.

    Nel frattempo preparate il caramello. In una padella antiaderente mettete lo zucchero e l’acqua, sciogliete tutto a fuoco dolce e, quando lo zucchero sarà completamente fuso, muovete leggermente la padella e mescolate di tanto in tanto. Dovete ottenere un caramello chiaro e fluido.

  9. 9.

    Immergete le banane fritte nel caramello caldo e poi disponete i vostri dolcetti in un piatto da portata.

Varianti

Banane fritte brasiliane

Le banane fritte brasiliane sono cucinate in modo leggermente diverso. Si tagliano le banane a pezzi e si passano nella farina, poi nell’uovo sbattuto e infine nel pangrattato. Poi si friggono le banane in abbondante olio bollente e si guarniscono con un po’ di zucchero e di cannella in polvere.

Banane fritte africane o platani fritti

Le banane fritte africane sono buonissime e molto particolari, per questa ricetta si utilizzano i platani, che vanno tagliati a fette e conditi con lo zenzero tritato. Le banane allo zenzero vanno poi fritte in abbondante olio caldo.

Banane fritte salate

La ricetta delle banane fritte salate è semplicissima: tagliate le banane a fettine sottili, mettetele in una ciotola, conditele con un po’ di sale e mescolate. Friggete le banane in abbondante olio bollente fino a quando saranno croccanti.

Curiosità e consigli

  • Potete utilizzare le banane molto mature che si devono consumare in fretta, l’importante è che non siano troppo morbide.
  • Potete guarnire le banane fritte con la nutella oppure con un topping a vostra scelta.
  • Le banane fritte vanno servite calde o tiepide.
  • Se le banane fritte sono anche per i bambini potete omettere il rum.