Ricetta Bomba di riso - Roba da Donne

Dettagli ricetta

Preparazione

3 ore e 30 minuti

Difficoltà

Cottura

3 ore e 30 minuti

Costo

Dosi

per 8 persone

Stagioni

Autunno Inverno Primavera Estate

Bomba di riso

La Bomba di riso è una ricetta tradizionale dell’Emilia Romagna. Un grosso sformato di riso, riempito con ragù, che ricorda un enorme arancino formato famiglia, ma non è fritto.

La ricetta originale, che si suppone risalga alla fine del 1800, ha come ingrediente indispensabile alla buona riuscita di questo piatto il piccione, con cui carne si cucinava il ragù. Addirittura, erano le interiora del piccione a essere indispensabili e a dare il caratteristico sapore al ragù.

La bomba di riso era un piatto per nobili, per commensali abbienti, che non avevano problemi a procurarsi gli ingredienti più prelibati, tra cui il piccione.

I volatili venivano allevati nelle parti alte delle case, le piccionaie appunto, per avere carne a disposizione tutto l’anno. Allo stesso modo anche il riso, ora decisamente alla portata di tutti, era considerato un ingrediente pregiato.

Negli anni, la bomba di riso è passata dalle tavole dei nobili alle tavole delle feste, diventando un piatto irrinunciabile a Natale. Oggi può essere un piatto adatto anche alle giornate feriali, con un meno ricercato ragù di carne mista, ma i ristoranti piacentini, reggiani e modenesi che vogliono onorare la tradizione, la servono ancora con il piccione.

Se cercate un altro modo originale per servire un primo piatto a base di riso, provate con gli gnocchi:

Gnocchi di riso

Quando preparare questa ricetta?

Preparate la bomba di riso nei giorni di festa.

Preparazione

  1. Iniziate con la preparazione di un buon ragù. Tagliate a fettine sottili la cipolla e, in una casseruola, fatela appassire nel burro.

  2. Aggiungete tutta la carne, lasciatela rosolare, poi sfumatela con il bicchiere di vino bianco. Quando evapora, salate e aggiungete la passata di pomodoro. Coprite la casseruola e lasciate cucinare un paio di ore.

  3. Fate bollire poi il riso in acqua salata. Una volta cotto, al dente, scolatelo e conditelo con la mozzarella e il formaggio e la panna.

  4. Prendete uno stampo da ciambella, ungetelo con il burro e versatevi il riso. Al centro, versate il ragù, poi ricoprite con altro riso. Cuocete per circa 45 minuti a 180°C in forno già caldo. Servite dopo averla sformata e tagliata a fette.

Varianti

Bomba di riso vegetariana

Preparare una bomba di riso vegetariana è piuttosto semplice: basta sostituire al ragù di carne un buon ragù di verdure miste, oppure di soia.
In alternativa, potete utilizzare anche un ragù di legumi, per un piatto unico più sostanzioso.

Bomba di riso Bimby

Il Bimby può aiutarvi nella preparazione del ragù: mettete nel boccale la cipolla e tritatela con qualche colpo di turbo. Riunite sul fondo con la spatola, aggiungete il burro e cucinate quindi a 100°C per 3 minuti. Inserite l’antiorario, versate nel boccale la carne e lasciate insaporire altri 3 minuti, vel. 1. Togliete il misurino, versate il vino e fatelo evaporare, temperatura varoma, 3 minuti. Senza mai togliere l’antiorario, salate, pepate, rimettete la temperatura a 100°C, versate tutta la passata di pomodoro, rimettete il misurino, poi cucinate a vel. 1 per un’ora.

Continuate poi nella preparazione della bomba di riso secondo la ricetta originale.

Curiosità e consigli

  • Potete utilizzare uno stampo da ciambella, uno stampo da zuccotto oppure, se non li avete, anche una semplice tortiera apribile.