Ricetta Buchteln (dolci di pasta lievitata) | Roba da Donne

Dettagli ricetta

Preparazione

2 ore e 30 minuti

Difficoltà

Cottura

40 minuti

Costo

Dosi

per 8 persone

Stagioni

Autunno Inverno Primavera Estate

Buchteln (dolci di pasta lievitata)

I buchteln sono una prelibatezza tipica tirolese. Si tratta di una dolcissima teglia di pasta lievitata da condividere in compagnia o da servire a colazione. Probabilmente la ricetta è originaria della Boemia, ma nei secoli ha varcato confini dopo confini fino ad attraversare l’Austria per arrivare nel Tirolo, proseguendo poi il cammino per giungere fino a Trieste.

La particolarità di questo dolce è che è fatto da tante palline singole che vengono però posizionate vicine in una teglia dove, lievitando, arrivano ad attaccarsi l’una alle altre. Nella stessa teglia vengono poi fatte cuocere e, volendo, anche servite. Un po’ come accade con il Danubio, ad esempio.

C’è un altro dolce tirolese che sicuramente val la pena di assaggiare: gli strauben. Se non ne avete mai sentito parlare, o soprattutto se non li avete mai provati, provate a cucinarli in casa.

Strauben

I buchteln hanno un’altra golosa particolarità: sono farciti con una golosa composta di frutta. La tradizione vuole che la composta utilizzata sia quella di albicocche, ma nulla vi vieta di scegliere la vostra preferita, o meglio ancora di prepararla in casa con le vostre mani.

Potete prendere spunto dalla nostra ricetta di marmellata di more:

Marmellata di more

Quando preparare questa ricetta?

Preparate i buchteln per una merenda o una colazione speciale.

Preparazione

  1. Fate intiepidire il latte e scioglieteci dentro il lievito di birra, mescolando con una forchetta.

  2. Disponete la farina in una ciotola capiente e iniziate a impastare con le uova e il burro a temperatura ambiente.

  3. Aggiungete la scorza di limone grattugiata, il pizzico di sale, e il latte. Lasciate lievitare l’impasto un’ora, coperto da un canovaccio.

  4. Stendete l’impasto e dividetelo in 12 pezzi con un coppa pasta rotondo. Al centro di ogni pezzo mettete un cucchiaio abbondante di composta di albicocche e richiudeteli a formare una palla farcita.

  5. Disponeteli in una teglia ricoperta da carta da forno lasciandoli distanziati. Lasciate lievitare ancora un’ora, o almeno fino a quando avranno raddoppiato la loro dimensione.

  6. Cuoceteli in forno già caldo a 180°C per circa 40 minuti.

Varianti

Buchtlen salati

L’impasto del Buchtlen non è molto dolce, potete lasciarlo così come è anche nella ricetta salata, oppure potete scegliere per diminuire un po’ lo zucchero.

Per il ripieno avete tutte le possibilità che la vostra fantasia suggerisce: dal classico prosciutto cotto e formaggi, passando per un mix di verdure grigliate o saltate in padella, senza dimenticare l’abbinamento pomodoro e mozzarella. Spazio alla creatività.

Prima di cuocerlo, spennellatelo con tuorlo d’uovo per servirlo più colorato, dato che non potrete ricoprirlo di zucchero a velo.

Buchtlen alla Nutella

Per una versione golosissima di questo dolce, potete sostituire alla composta di albicocche delle cucchiaiate di Nutella, o di una crema di cioccolato fatto in casa. Potete anche alternare palline ripiene di composta a palline ripiene di Nutella, per soddisfare tutti i gusti!

Buchtlen vegani

Per la versione vegana potete sostituire il burro con la margarina vegetale e il latte con il latte di soia. Anche senza uova, l’impasto avrà una buona consistenza. Per realizzare il dolce seguite comunque la ricetta originale.

Curiosità e consigli

  • potete aromatizzare l’impasto con della vaniglia;
  • ricoprite il Buchteln di zucchero a velo prima di servirlo.