Dettagli ricetta

Preparazione

30 minuti

Difficoltà

Cottura

10 minuti

Costo

Dosi

per 4 persone

Stagioni

Autunno Inverno Primavera Estate

Catalana di crostacei

La catalana di crostacei è un secondo piatto a base di crostacei vari. Il nome suggerirebbe un’origine spagnola, ma è difficile dirlo: è molto più probabile che, dato che in Italia diverse zone hanno subito la dominazione spagnola, la tradizione gastronomica abbia creato questo piatto ispirandosi a modalità iberiche per preparare questo tipo di ricette (esistono infatti diverse preparazioni che iniziano con “catalana di”).

Scegliere gli ingredienti per la catalana di crostacei non è semplice. Noi qui vi diamo una traccia, suggerendo quelli più semplici da reperire, ovvero l’astice, i gamberi e gli scampi. Ma, quando e se ne trovate, potete arricchire con canocchie, aragosta, granceola e così via. In quei luoghi in cui ci sono buone pescherie molto rifornite potreste trovare i crostacei che meglio si adattano ai vostri gusti.

Ricordate però che, se avete ospiti in casa, dovreste chiedere se hanno particolari esigenze rispetto ai crostacei. L’allergia ai crostacei è infatti molto comune, ma comunque questi ingredienti, ad esempio, non possono essere consumati da donne in allattamento, mentre non ci sono problemi per le donne in gravidanza, dato che gli alimenti di mare vengono rigorosamente cotti (ma lavate opportunamente le verdure, dato che invece quelle vanno consumate crude).

La catalana di crostacei consta infatti di diversi crostacei bolliti, arricchiti con una serie di verdure crude e un condimento a base di vinaigrette.

Quando preparare questa ricetta?

La catalana di crostacei è un secondo piatto che può essere consumato a pranzo oppure a cena.

Preparazione

  1. Fate bollire in una pentola con abbondante acqua l’astice. Scolatelo e pulitelo. Mettetelo da parte.

  2. Fate bollire in una pentola, a parte, i gamberi e gli scampi. Scolateli e pulitele.

  3. Lavate il peperone, i pomodori e il sedano. Pulite la cipolla. Tagliateli a fette piccole o sottili. Adagiateli in un grande piatto e sistemateci i crostacei sopra.

  4. Spremete il limone.

  5. Preparate della vinaigrette, mescolando quattro cucchiai di olio di oliva, il succo di limone, un cucchiaio di aceto di mele, sale, pepe e un paio di peperoncini piccanti tagliati a rondelle.

  6. Irrorate il piatto qua e là con la vinaigrette, e servite.

Varianti

Catalana di crostacei al vapore

In questa variante, anziché far bollire i crostacei, questi vengono cotti in una vaporiera. Per il resto la ricetta è la stessa rispetto alla principale.

Gamberi alla catalana

I gamberi alla catalana sono un piatto semplice e sorprendente da preparare.

Curiosità e consigli

  • Potete servire la pietanza fredda, ma va bene anche tiepida.
  • I crostacei presentano diversi tempi di cottura, per cui regolatevi di conseguenza.
  • In alternativa, potete decidere di non sgusciare i crostacei e servirli con le verdure e la vinaigrette a parte.