Dettagli ricetta

Preparazione

1 ora e 0 minuti

Difficoltà

Cottura

45 minuti

Costo

Dosi

per 6 persone

Stagioni

Autunno Inverno Primavera Estate

Cous cous di pesce

Il cous cous di pesce è una ricetta tradizionale siciliana, ma ne esistono moltissime varianti basate sul proprio gusto personale e naturalmente sulla disponibilità del giorno del vostro pescivendolo di fiducia.

Quindi via libera a piccoli pesci spinati, come le triglie, crostacei come gamberi o cicale, ma anche molluschi come cozze nere, vongole, lupini o tartufi, oltre a grandi pesci, dallo spada al tonno.

Fondamentalmente la ricetta si basa sulla preparazione di una zuppa di pesce con tanti prodotti del mare, alla quale alla fine va aggiunto il cous cous senza dimenticare diversi aromi, anche quelli a piacimento, purché stiano bene tra loro e non interferiscano troppo con il gusto delicato del pesce.

Ricordate che, per chi ama il piccante, pepe nero e peperoncino possono ben coesistere soprattutto nei piatti a base di pesce.

Questa ricetta è, in buona sostanza, un piatto perfetto per l’estate, perché può essere servito come pietanza unica in un pasto, magari accompagnato da un buon bicchiere di vino bianco corposo.

Cous Cous alle Verdure

Quando preparare questa ricetta?

È sempre il momento giusto per il cous cous di pesce: quindi non ha importanza per quale pasto lo prepariate, perché risulta sempre leggero ma gustoso e al tempo stesso di grande impatto.

Preparazione

  1. Per preparare il cous cous di pesce, occorre un pentolino e una pentola antiaderente.

  2. Sciacquate il pesce, i molluschi e i crostacei, lavate o pulite i pomodori, il sedano e la cipolla. Preparate un trito di cipolla e sedano. Tagliate a cubetti il pesce spada.

  3. In padella, su un fondo d’olio, cuocete insieme il trito di sedano e cipolla, i pomodorini tagliati a metà, i piselli, il pesce spada e i gamberi.

  4. Quando, verso la fine della cottura si è formato un lieve sughino, aggiungete le cozze (o le vongole se preferite) e coprite con un coperchio: si apriranno tutte insieme.

  5. Sfumate con il vino, aggiustate di sale e pepe e aggiungete una manciata di prezzemolo.

  6. In un pentolino con poca acqua, preparate il cous cous e, quando è pronto, aggiungetelo alla zuppa di mare precedentemente realizzata.

Varianti

Cous cous di pesce alla siciliana

La ricetta originale siciliana prevede una più ampia diversificazione di pesce, con l’aggiunta di pesci da zuppa, e calamari, ma anche mandorle e carote, aromi che vanno dall’aglio alla paprika, fino all’alloro e allo zafferano.

Ma la preparazione è sulla falsa riga della ricetta che vi abbiamo fornito.

Cous cous di pesce Bimby

Anche in questo caso le fasi sono le stesse: si prepara prima una zuppa di mare e successivamente il cous cous che va aggiunto alla zuppa.

Curiosità e consigli

In Italia, il cous cous di pesce è una ricetta siciliana, che affonda le sue radici nella storia della Sicilia. La zona subì infatti una dominazione moresca e gli influssi della cultura mediorientale rimasero in molti ambiti della cultura, dall’architettura alla lingua, fino ovviamente alla culinaria.