logo
Ricetta: Necci

Necci

necci

Dettagli ricetta

Preparazione

20 minuti

Difficoltà

Cottura

20 minuti

Costo

Dosi

per 4 persone

Stagioni

Ingredienti

Necci

Può essere che non abbiate mai assaggiato i necci. Anzi, può essere che non ne abbiate mai nemmeno sentito parlare. La zona in cui sono conosciuti e consumati, infatti, è piuttosto ristretta, e si estende dalla Versilia a Pistoia, per raggiungere Lucca, la Garfagnana e, in parte, l’Appennino.

La tradizione della cucina dei necci non si è estesa lungo tutta la Penisola, ma ha raggiunto la Corsica, dove vengono preparati i “nicci”.

Ma cosa sono di preciso questi necci? Sono una sorta di crespelle, molto facili da arrotolare, che vengono preparate utilizzando la farina di castagne e poi farciti nei modi più svariati. Dato che l’impasto è piuttosto neutrale, si presta ad accogliere sia farciture dolci che salate, sopra le quali si avvolge a formare una sorta di cannolo. Se la farcia più utilizzata è quella a base di ricotta, non mancano varianti dolci col miele, o salate con gli affettati.

Nei necci si ritrovano tutti i gusti tradizionali delle campagne toscane: le castagne, da secoli presenti in abbondanza sul territorio, sono le protagoniste di tantissimi piatti tipici della zona. Nella consistenza, i necci ricordano le crepes, anche se sono realizzati senza uova: volete provare a realizzali entrambi? Seguite la nostra ricetta:

Credits foto: wennycara.

Quando preparare questa ricetta?

Preparate i necci sia per colazione che per merenda.

Preparazione

  1. 1.

    Preparate per prima cosa l’impasto dei necci. Versate la farina di castagne in una ciotola capiente, aggiungete un pizzico di sale e due cucchiai di zucchero.

  2. 2.

    Con le fruste elettriche mescolate con cura mentre versate l’acqua a filo. Aggiungetene poca per volta, fino a raggiungere la giusta consistenza, quella di un impasto liquido.

  3. 3.

    Ungete leggermente una piccola padella antiaderente e scaldatela. Versate un mestolo di impasto alla volta e girate appena cuoce da un lato, proprio come con le crespelle.

  4. 4.

    Preparate la farcitura mescolando tutto il restante zucchero con la ricotta, fino ad avere un composto spumoso.

  5. 5.

    Farcite ogni neccio con abbondante ricotta e poi arrotolatelo fino a formare un cannolo. Servite tiepido.

Varianti

Necci alla Nutella

Non così tradizionale, ma sicuramente eccezionalmente gustosa, è la moda di farcire i necci con la Nutella. Spalmatela quando i necci sono ancora caldi, in abbondanza, poi arrotolate subito e mangiateli. Se volete esagerare, accompagnate i vostri dolci con una quenelle di gelato al fiordilatte.

Curiosità e consigli

  • La tradizione vuole che l'impasto dei necci venga cotto tra due piastre di ghisa arroventate.