Dettagli ricetta

Preparazione

40 minuti

Difficoltà

Cottura

20 minuti

Costo

Dosi

per 6 persone

Stagioni

Autunno Inverno Primavera Estate

Nidi di tagliatelle verdi al forno

I nidi di tagliatelle verdi al forno sono un piatto dal grande impatto visivo, vuoi per la forma appunto di nidi che viene data alle tagliatelle verdi, sia per il colore della pasta, che risulta sempre allegro e simpatico. Fondamentalmente si tratta di normalissima pasta al forno, con la differenza che l’aspetto è molto suggestivo e anche e soprattutto appetitoso.

Gli ingredienti dei nidi di tagliatelle verdi al forno sono sostituibili con altri. La cosa fondamentale sono ovviamente le tagliatelle verdi, ma gli altri possono essere sostituiti. Usiamo lo stracchino, ma possiamo usare un altro formaggio simile. Prevediamo il prosciutto cotto, ma se preferite un altro salume o della carne macinata da scottare in padella potete usare quella. Utilizziamo la besciamella, ma potremmo usare la panna da cucina, secondo le preferenze. Ricorriamo ai funghi, ma possiamo sostituirli con un altro ortaggio.

Per preparare i nidi di tagliatelle verdi al forno, bisogna bollire le tagliatelle ma scolarle prima di terminare la cottura. Si passa poi a ottenere i nidi racchiudendoli in formine per muffin (sono da preferire a quelle usa e getta per ragioni ambientali), per poi condirli e cuocerli in forno. Il processo può essere effettuato anche da coloro che sono alle prime armi in cucina. 

Quando preparare questa ricetta?

I nidi di tagliatelle verdi al forno sono un primo piatto che può essere consumato a pranzo oppure a cena.

Preparazione

  1. Lavate i funghi e tagliateli a tocchetti. Pulite uno spicchio d’aglio e schiacciatelo.

  2. In una padella con un fondo d’olio, cuocete i funghi con l’aglio schiacciato.

  3. In una pentola con abbondante acqua salata, fate cuocere le tagliatelle e scolatele un paio di minuti prima rispetto al tempo indicato sulla confezione. Posatele su un canovaccio nel modo più delicato possibile.

  4. Spennellate delle formine di alluminio usa e getta o una teglia per muffin con l’olio. Ponetevi dentro le tagliatelle sistemate come fossero nidi. Al centro di ogni nido mettete un cucchiaino di stracchino e qualche straccetto di prosciutto cotto spezzettato con le mani. Aggiungete i funghi cotti. Versate la besciamella qua e là. Spolverizzate la superficie con il pepe.

  5. Cuocete in forno preriscaldato a 180°C per un quarto d’ora circa.

Varianti

Nidi di tagliatelle al sugo al forno

In questa variante, dovete aggiungere ai funghi, durante la cottura, anche 50 grammi di concentrato di pomodoro. Potete usare sia le tagliatelle verdi che quelle bianche.

Curiosità e consigli

  • Potete aggiungere degli altri ingredienti o usarli al posto di alcuni presenti, ad esempio le zucchine al posto dei funghi, la robiola al posto dello stracchino.
  • Potete usare i funghi champignon tradizionali o gli champignon crema.