Dettagli ricetta

Preparazione

15 minuti

Difficoltà

Cottura

10 minuti

Costo

Dosi

per 4 persone

Stagioni

Autunno Inverno Primavera Estate

Pasta con ricotta e pomodoro

La pasta con ricotta e pomodoro è un grande classico della cucina veloce, ed è adatta soprattutto a coloro che sono alle prime armi in cucina, perché consente di portare in tavola una ricetta gustosa pur nella sua estrema semplicità.

Per preparare la pasta con ricotta e pomodoro ci sono due strade. In una di queste strade si realizza un ragù con pelati (o passata di pomodoro o pomodoro fresco), all’interno del quale si stempera della ricotta e poi si salta in padella con l’insieme la pasta scolata un minuto prima che sia al dente. La seconda strada consiste invece nello stemperare la ricotta direttamente nei piatti con un po’ di ragù, nell’impiattare la pasta dopo averla scolata e nel condirla con il restante ragù. Scegliete qual è la strada che fa maggiormente al caso vostro, noi vi consigliamo la prima.

La pasta con ricotta e pomodoro è un piatto vegetariano per via della presenza di ricotta. La ricetta non è adatta a coloro che presentano allergie o intolleranze al singolo ingrediente, come i celiaci (se utilizzate della pasta contenente glutine) oppure gli intolleranti al lattosio.

Potete invece accompagnare il piatto con un vino a vostra scelta: la preparazione è versatile, per cui va bene accostarla sia a un rosso, sia a un rosato sia a un bianco, purché dal gusto lievemente dolce.

Quando preparare questa ricetta?

La pasta con ricotta e pomodoro è un primo piatto da consumare a pranzo oppure a cena.

Preparazione

  1. Pulite la cipolla e tritatela. Pulite, lavate e tritate la carota. Lavate la costa di sedano e tritatela.

  2. In una padella con un fondo d’olio, rosolate il trito appena preparato e aggiungeteci i pomodori pelati facendoli cuocere e aggiustando di sale e pepe.

  3. Versate la cipolla e stemperatela nel ragù.

  4. Fate bollire la pasta in una padella con abbondante acqua salata. Scolatela un minuto prima rispetto al tempo indicato sulla confezione.

  5. Fate saltare per un paio di minuti la pasta in padella con il ragù e la ricotta, e servite caldo.

Varianti

Pasta con ricotta

Il grande classico della cucina veloce: la pasta con ricotta.

Pasta al forno con ricotta e pomodoro

In questa variante si fa bollire la pasta e la si condisce con il ragù e la ricotta come nella ricetta principale, il tutto in una teglia da forno con una base di ragù sul fondo. Poi qua e là si spargono cubetti di mozzarella (più o meno 200 grammi). La superficie si spolverizza con il parmigiano grattugiato. La ricetta si cuoce in forno preriscaldato a 180°C per un quarto d’ora o una ventina di minuti, finché la superficie non appare un po’ croccante.

Curiosità e consigli

  • Potete operare in modo diverso: fate bollire la pasta seguendo il tempo indicato. Intanto, dividete la ricotta in parti e mettetela nei piatti dei commensali, stemperandola direttamente nel piatto con un po’ di ragù. Impiattate la pasta e conditela con il ragù rimanente.
  • Al posto dei pelati, potete usare la passata di pomodoro o il pomodoro fresco se preferite.