logo
Ricetta: Torta nutellotta

Torta nutellotta

torta nutellotta

Dettagli ricetta

Preparazione

30 minuti

Difficoltà

Cottura

45 minuti

Costo

Dosi

per 8 persone

Stagioni

Ingredienti

Torta nutellotta

La Torta Nutellotta è un dolce che veramente non pone limiti all’uso del cioccolato. Oltre che avere il cioccolato tra gli ingredienti che compongono il pan di spagna, che poi viene ulteriormente farcito con la Nutella, questa torta viene interamente ricoperta di crema cioccolato, per un risultato incredibilmente goloso.

E se il cioccolato ancora non vi basta, una possibilità di aggiungerne altro è quella di ricoprire ulteriormente la torta con trucioli di cioccolato fondente oppure al latte. C’è anche chi, per non farsi mancare proprio nulla, aggiunge sia all’interno che sulla copertura delle nocciole tostate.

Si dice che questa ricetta sia stata inventata in una celebre pasticceria di Napoli, l’antica pasticceria Vincenzo Bellavia, fondata nel 1925 e ancora oggi punto di riferimento per tutti i napoletani golosi. Attualmente, nella sezione dedicata alle torte del suo sito, la pasticceria Bellavia ha ribattezzato questa prelibatezza “Cioccolotta”.

Di certo non si tratta di una torta light o adatta per un consumo quotidiano. Piuttosto è il dolce delle grandi occasioni, il dolce del compleanno, oppure per un festeggiamento importante. Certamente, la torta Nutellotta è perfetta per gli amanti del cioccolato.

Preparatela saltuariamente e mangiatene una fetta senza pensare alle calorie per non rovinarvi il piacere: è meglio così!

Quando preparare questa ricetta?

Preparate la torta Nutellotta per un’occasione speciale come un compleanno.

Preparazione

  1. 1.

    Iniziate con la preparazione del pan di spagna al cioccolato. Fate sciogliere il cioccolato a bagnomaria, quindi aggiungete il burro.

  2. 2.

    Aggiungete anche la panna, mescolando bene, quindi lasciate raffreddare il composto.

  3. 3.

    Separate i tuorli dagli albumi e in una ciotola montate i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere una consistenza spumosa. Aggiungete quindi il composto a base di cioccolato.

  4. 4.

    Setacciate la farina e aggiungetela all’impasto, mescolando bene, con fecola e lievito. A parte, montate gli albumi a neve ferma, quindi uniteli nell’impasto mescolando con cura dal basso verso l’alto.

  5. 5.

    Imburrate e infarinate uno stampo apribile, poi versate il composto e cuocete in forno già caldo a 180°C per 40 minuti.

  6. 6.

    La farcitura, che si usa anche come copertura, della Nutellotta, è molto semplice da preparare: basta mescolare Nutella e mascarpone fino ad ottenere una crema liscia. Prima di farcire il pan di spagna però attendete che sia ben freddo, poi ricopritelo di crema utilizzando una spatola di silicone: non serve la precisione se volete un risultato rustico.

Varianti

Torta Nutellotta Bimby

Se volete realizzare la torta Nutellotta con il Bimby iniziate montando gli albumi a neve con la farfalla. Utilizzate albumi a temperatura ambiente e impostate il Bimby a 37 gradi, 3 minuti vel. 4. Poi teneteli da parte.

Versate poi nel boccale, senza la farfalla, uova e zucchero e mescolate a vel. 4 per 3 minuti. Aggiungete cioccolato e burro precedentemente sciolti in un pentolino e mescolate per 1 minuto sempre a vel. 4. Unite poi anche la farina, la fecola e il lievito e azionate a vel. 4 per altri 2 minuti. Da ultimo, aggiungete gli albumi montati e mescolate ancora 1 minuto. Versate quindi il composto in una tortiera apribile e cuocete a 180 gradi per 35 minuti.

Per quanto riguarda la farcitura e la copertura, basta inserire nel boccale pulito Nutella e Mascarpone e mescolare 2 minuti a vel.4.

Una volta sfornato e fatto raffreddare il pan di spagna, dovete farcirlo e ricoprirlo con la crema di Nutella e mascarpone per terminare la torta Nutellotta.

Torta Nutellotta senza uova

Se volete realizzare la torta Nutellotta senza le uova, sostituite agli albumi montati a neve una tazza di panna montata e ai tuorli un bicchiere di latte.

Seguite poi il procedimento della ricetta originale per realizzare il pan di spagna e poi farcirlo.

Curiosità e consigli

  • Preparate il pan di spagna al cioccolato il giorno prima di farcirlo, per essere sicuri di tagliarlo ben freddo.