diredonna network
logo
Ricetta: Banana bread

Muffin alle mele

Torta di grano saraceno

Funghi gratinati

Plumcake al limone

Patate viola al forno

Rotolo di frittata

Pasta ncasciata

Pane di segale

Salsa tartara

Carpaccio di zucchine

Banana bread

Dettagli ricetta

Preparazione

15 minuti

Difficoltà

Cottura

1 ora e 0 minuti

Costo

Dosi

per 6 persone

Stagioni

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Ingredienti

Banana bread

Voglia di una merenda facile e gustosa? Oggi vi proponiamo il banana bread, un saporitissimo plumcake alla banana aromatizzato con della cannella in polvere, tipico dei paesi anglosassoni. Proprio in questi paesi viene consumato più che altro per la colazione o per il brunch.

Il banana bread è un dolce morbido e sostanzioso e per prepararlo al meglio occorrono delle banane molto mature, quelle che sono nere fuori per intenderci. Viene tradizionalmente servito a fette, che vengono successivamente scaldate e imburrate. Noi vi consigliamo di provarlo anche spalmandoci della Nutella sopra e magari di aggiungere gocce di cioccolato o noci tritate all’impasto.

Seguiteci per scoprire la nostra ricetta!

Quando preparare questa ricetta?

Il banana bread si prepara come dolce per fare colazione o merenda. Ottimo anche da servire in un brunch!

Preparazione

  1. 1.

    Per prima cosa schiacciate le banane mature con una forchetta e irroratele con del succo di limone in modo da non farle annerire. In una ciotola lavorate il burro morbido con lo zucchero e montate i due ingredienti fino ad ottenere un composto spumoso. Aggiungete le uova e mescolate molto bene gli ingredienti.

  2. 2.

    Unite un pizzico di sale, quindi incorporate le banane schiacciate e amalgamate bene il tutto. In ultimo setacciate la farina insieme al lievito per dolci e al bicarbonato ed uniteli al composto sempre mescolando. Insaporite il tutto con mezzo cucchiaino di cannella in polvere e mescolate per incorporarla.

  3. 3.

    Imburrate e infarinate uno stampo da plumcake e versatevi dentro l’impasto. Infornate a 180° per 1 ora, quindi verificatene la cottura con uno stecchino che dovrà risultare asciutto. Servite il banana bread a fette ben freddo o leggermente scaldato e spalmato con del burro.

Varianti

Banana bread vegano

Il banana bread vegano si prepara preriscaldando il forno a 180° e nel frattempo foderando uno stampo da plumcake con della carta da forno. In una ciotola schiacciate le banane con una forchetta e unite lo zucchero, la vaniglia e l’acqua mescolando molto bene il tutto. Unite il lievito e la farina e lavorate il composto in modo da ottenere un composto denso e omogeneo.

Se vi piace, aggiungete anche delle gocce di cioccolato all’impasto o della frutta secca. Trasferite l’impasto nello stampo preparato in precedenza e fate cuocere in forno preriscaldato a 180° per 1 ora circa. Sfornatelo e fatelo freddare, quindi servitelo in tavola a fette.

Banana bread senza glutine

Il banana bread senza glutine è un’ottima alternativa da poter preparare per chi soffre di celiachia. Per prima cosa ammorbidite il burro a temperatura ambiente, quindi imburrate e infarinate uno stampo da plumcake e preriscaldate il forno a 180°. In una ciotola setacciate la farina con il lievito e il bicarbonato e a parte tritate grossolanamente le noci.

Montate il burro con lo zucchero, un pizzico di sale e la buccia di limone grattugiata a lungo in modo da ottenere un composto gonfio e spumoso. Nel frattempo sbucciate le banane, ponetele in una ciotola e schiacciatele con una forchetta. A parte montate le uova e unitele alla purea di banane insieme alle noci tritate e mescolate molto bene.

Versate un terzo della farina alla ciotola con il burro e amalgamate molto bene. Unite un terzo del composto di banane e continuate a mescolare fino a che gli ingredienti non si saranno ben inglobati. Procedete in questo modo alternando gli ingredienti fino a esaurimento degli stessi. Quando avrete terminato, versate il composto nello stampo e infornate il tutto per 1 ora.

Sfornate il dolce e lasciatelo freddare, dopodiché servitelo a fette freddo o leggermente scaldato.

Banana split

Conoscete già il banana split? Si tratta di un dolce molto buono e goloso da preparare a merenda, un dessert molto ricco a base di frutta e gelato conosciuto in tutto il mondo.

La sua preparazione è molto semplice e vi assicuriamo che preparandolo riuscirete a conquistare proprio tutti, sia grandi che piccini. Preparatelo insieme a noi per stupire tutti i vostri ospiti!

Curiosità e consigli

  • Per rendere il banana bread ancora più goloso, aggiungete delle gocce di cioccolato all’impasto. Andranno bene anche le noci o le nocciole tritate.
  • Si conserva sotto una campana di vetro per circa 1 settimana.
  • Si consuma sia freddo, che leggermente scaldato in forno.