diredonna network
logo
Ricetta: Lonza di Maiale al Latte

Torta paesana

Fudge unicorno

Broccoli gratinati

Riso e verza

Pignolata

Sarde a beccafico

Nasi Goreng

Quaresimali

Salvia fritta

Pappardelle al cinghiale

Lonza di Maiale al Latte

Dettagli ricetta

Preparazione

20 minuti

Difficoltà

Cottura

1 ora e 15 minuti

Costo

Dosi

per 4 persone

Stagioni

Ingredienti

Lonza di Maiale al Latte

La lonza di maiale al latte è un secondo piatto molto gustoso e invitante, tipico della tradizione culinaria italiana.

Come tutti gli arrosti e i secondi importanti a base di carne, viene tradizionalmente servita per i pranzi domenicali in famiglia, ma anche se avrete degli ospiti a pranzo farà la sua bella figura, magari accompagnata delle patate al forno come contorno.

La lonza viene cucinata per intero nel latte e solo quando la sua cottura sarà ultimata si pone su un piatto da portata e si taglia in fette spesse circa 1 centimetro.


Video ricetta di: Giacomo Ruberto

Quando preparare questa ricetta?

La lonza di maiale al latte è ottima se preparata per il pranzo domenicale di famiglia, magari accompagnata con un contorno di purè di patate o di carote e piselli al burro.

Preparazione

  1. 1.

    Prendere la lonza di maiale in unico pezzo e nel frattempo affettare finemente una cipolla. In una casseruola versare l’olio extravergine d’oliva e aggiungervi le fette di cipolla per farle rosolare.

  2. 2.

    Quando la cipolla sarà ben appassita, aggiungete la lonza e fatela rosolare per bene su tutti i lati. Regolare di sale e pepe e aromatizzate il tutto con le erbe aromatiche che più preferite.

  3. 3.

    A questo punto bagnate con il latte e fate cuocere a fuoco lento per circa 1 ora e 15 minuti, ricordando di rigirarla spesso. Al termine della cottura prelevare l’arista e porla su un piatto da portata, quindi addensare la salsa rimasta nel tegame.

  4. 4.

    Aggiungete poca farina e stemperatela nel latte, mescolate velocemente e regolate di sale e pepe se necessario. Affettate la lonza e ponete le fettine su un piatto da portata aggiungendo la salsa ottenuta in superficie. La lonza di maiale al latte è pronta per essere servita.

Varianti

Arrosto di maiale al forno

Classico secondo piatto della tradizione culinaria italiana, l’arrosto di maiale al forno è una ricetta a base di carne molto saporita. Ovviamente per una buona riuscita della ricetta bisogna adottare dei piccolissimi accorgimenti, per esempio coprire la preparazione per non far bruciare e seccare la carne.

Lonza di maiale alla birra

Per preparare la lonza di maiale alla birra bisognerà tritare le cipolle e rosolarle nell’olio extravergine d’oliva e quando saranno ben appassite aggiungere la lonza e le erbe aromatiche e regolate di sale e pepe. Far cuocere per circa 2 ore dopo aver aggiunto la birra. Dopodichè eliminare la lonza e far restringere la salsa ottenuta. Disporla sulle fettine di lonza e servire ben caldo.

 

Involtini di lonza di maiale

Nel caso degli involtini di lonza di maiale, altra ottima alternativa, dovrete battere ogni fettina con un batticarne e su ognuna porre una fettina di prosciutto cotto della stessa grandezza. Aggiungete anche del formaggio, dopodiché arrotolate il tutto e fermate gli involtini con un paio di stuzzicadenti. Dopodichè dovrete metterli in padella con dell’olio e sfumarli con del buon vino bianco. Quando saranno cotti servirli ben caldi.

Lonza di maiale all'arancia

La lonza di maiale all’arancia è un secondo piatto normalmente molto adatto alle feste natalizie. Molto buono e succulento, è anche di semplice preparazione. È proprio quel che si dice un’alternativa al classico arrosto. Come sempre, anche in questo caso se la salsa all’arancia presenta dei grumi alla fine sarà necessario frullare il tutto e disporla successivamente sulle fettine di lonza.

Scaloppine di maiale al limone

Le scaloppine di maiale al limone sono un secondo piatto molto semplice e veloce da preparare. Sicuramente riuscirete a conquistare grandi e piccini. Sembra che l’origine di tale piatto sia francese ma tutto ciò non è mai stato considerato importante al punto da essere verificato. La sua diffusione è dovuta maggiormente alla sua semplicità.

Curiosità e consigli

  • La lonza di maiale al latte si conserva in frigorifero coperta con pellicola trasparente per alimenti per circa 3 giorni. 
  • Può essere congelata ma solo se avete utilizzato ingredienti freschi. 
  • Per essere sicuri della sua cottura interna servitevi di un termometro da cucina e ricordate che essa deve aggirarsi tra i 70 e i 72° per avere una cottura perfetta. 
  • Se nella salsina sono presenti grumi, frullateli con un frullatore a immersione.