diredonna network
logo
Ricetta: Pasta con la verza

Maiale in agrodolce

Sponge cake

Pasta risottata

Insalata nizzarda

Funghi ripieni

Torta rovesciata all'ananas

Verdure al forno

Torta angelica

Fonduta di formaggio

Pizza di scarola

Pasta con la verza

Dettagli ricetta

Preparazione

20 minuti

Difficoltà

Cottura

30 minuti

Costo

Dosi

per 4 persone

Stagioni

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Ingredienti

Pasta con la verza

La pasta con la verza è un primo piatto ricco e goloso che viene preparato soprattutto nella stagione autunnale, quando la verza viene raccolta e consumata. Il piatto di cui vi parleremo in questo articolo di sicuro non è leggerissimo, ma vi assicuriamo che è davvero molto buono. Potremmo proprio dire che si tratta del classico piatto che sa come tirar su una persona.

Il piatto viene arricchito con pancetta e patate per rafforzarne il gusto. È semplicissima da preparare e ovviamente data la presenza della pancetta e delle patate, va assolutamente considerato un piatto unico. Se non amate molto la pancetta, la salsiccia può essere un’ottima sostituta. Ora scopriamo insieme come prepararla.

Quando preparare questa ricetta?

La pasta con la verza è un primo piatto goloso e ricco che si prepara soprattutto nel periodo invernale, quando la verza si trova più facilmente.

Preparazione

  1. 1.

    Per prima cosa sbucciare le patate e tagliarle a cubetti. Farle lessare in acqua bollente insieme alla verza tagliata a striscioline. Quando il tutto è cotto, scolare le verdure e metterle da parte. Nel frattempo in una padella versare l’olio extravergine d’oliva e farvi soffriggere la cipolla e l’aglio.

  2. 2.

    Unire la pancetta e farla rosolare per qualche minuto. Quando la carne ha preso colore unire le patate e la versa precedentemente lessate e far insaporire bene il tutto, quindi regolare di sale e pepe.

  3. 3.

    Cuocere la pasta in abbondante acqua salata e scolarla al dente, quindi versarla nella padella con il condimento e farla saltare per qualche minuto. Servire la pasta con la verza.

Varianti

Pasta con la verza al forno

La pasta con la verza al forno si prepara alla stessa maniera della ricetta indicata nell’articolo. Ovviamente è meglio sostituire gli spaghetti con una pasta corta tipo rigatoni o penne. Quindi una volta pronta si mette tutto in forno e la si fa gratinare. Quindi sfornarla e servire.

Involtini di verza

Gli involtini di verza sono super golosi e possono essere considerati sia un antipasto che un goloso piatto unico sicuramente da servire nella stagione fredda. Le foglie di verza vengono riempite con un goloso risotto di verza e salsiccia. È una ricetta semplice e veloce da preparare e una volta pronta verrà messa in forno per farla gratinare qualche minuto, quindi viene servito il tutto ben caldo.

Pasta con la verza dietetica

La pasta con la verza dietetica si prepara scaldando l’olio extravergine d’oliva e facendo appassire la cipolla. Quindi si unisce la verza e si cuoce il tutto a fiamma media per circa 20 minuti. Trascorso questo tempo la verza dovrà risultare morbida. Sfumare tutto con il vino, lasciar evaporare e regolare di sale. Cuocere la pasta in acqua salata, scolarla e versarla in padella con il condimento. Lasciar insaporire bene il tutto mescolando e servire.

Curiosità e consigli

  • La pasta con la verza si conserva per al massimo 3 giorni in frigorifero chiusa in un contenitore ermetico. 
  • Se vi avanza della pasta potrete anche decidere di farci una bella frittata come piatto di recupero.  
  • Si sconsiglia la congelazione. 
  • Potrete decidere di preparare questa pasta sostituendo la pancetta con dello speck per esempio o omettendo le patate.