diredonna network
logo
Ricetta: Patate Hasselback

Patate Hasselback

Dettagli ricetta

Preparazione

20 minuti

Difficoltà

Cottura

1 ora e 15 minuti

Costo

Dosi

per 4 persone

Stagioni

Ingredienti

Patate Hasselback

Le patate Hasselback sono un piatto tipico della cucina svedese e costituiscono un contorno semplice ma nello stesso tempo tanto goloso. Sembra che fu un ristorante di Stoccolma, dal nome Hasselbacken, a inventare questa ricetta: da qui il nome al piatto.

Questo contorno prevede che le patate intere vengano incise facendo assumere loro la tipica forma di una fisarmonica. La ricetta tradizionale prevede l’uso del burro e la cottura con tutta la buccia, come le patate al cartoccio. Come ogni piatto che si rispetti, anche questo può essere arricchito e insaporito con molti ingredienti, tra cui delle semplici erbette profumate.

La caratteristica principale delle patate Hasselback è quella di presentare una crosta croccante all’esterno e un morbido cuore all’interno. Nella loro semplicità, sapranno stupire tutti i vostri ospiti.

 

 

Quando preparare questa ricetta?

Le patate Hasselback si preparano in occasione di una divertente cena fra amici. Potrete letteralmente stupirli con l’effetto scenico di questo contorno.

Preparazione

  1. 1.

    Lavate bene le patate sotto l’acqua corrente, quindi asciugatele e infilzatele in uno spiedo a 1 centimetro dalla base. Con un coltello incidete le patate in modo da creare delle fette sottili. Si utilizza lo spiedo in modo da non incidere la patata fino in fondo.

  2. 2.

    Una volta che avrete eseguito questa operazione, lavate nuovamente le patate sotto l’acqua corrente in modo da eliminare completamente l’amido, quindi lasciatele in un colino a scolare e nel frattempo preparate il ripieno a base di erbette.

  3. 3.

    Prendete il rosmarino, il timo, l’origano e lo spicchio d’aglio e tritate il tutto finemente con un coltello. Regolate di sale e pepe e mescolate con un cucchiaio. Unite le erbette tritate al formaggio grattugiato e nel frattempo preriscaldate il forno a 200°C.

  4. 4.

    A questo punto togliete gli spiedini e iniziate a riempire le patate con il composto di formaggio ed erbette tritate. Se vi avanza del composto, spargetelo pure sopra le patate. Una volta eseguita questa operazione, ponete le patate su una leccarsi foderata di carta da forno e conditele con un filo d’olio extravergine d’oliva.

  5. 5.

    Ponete la teglia in forno ben caldo per circa 1 ora e 15 minuti. Trascorso questo tempo, sfornate, fate intiepidire e servite le patate Hasselback.

Varianti

Patate Hasselback vegan

Le patate Hasselback vegan sono una preparazione molto semplice e di grande effetto. Lavate le patate e asciugatele per bene, quindi incidetele senza arrivare molto in basso. Dopo averle incise, sciacquatele nuovamente per eliminare l’amido e asciugatele nuovamente.

Disponete le patate su una leccarda ricoperta di carta forno leggermente unta e fatele cuocere in forno a 200° per circa 30 minuti. Sfornatele, spennellatele con l’olio extravergine d’oliva e cospargetele con del tofu grattugiato.

Rimettete in forno e lasciate cuocere per altri 20 minuti. Sfornatele e servitele ben calde.

Curiosità e consigli

  • Si consiglia di consumare le patate Hasselback al momento è ben calde in modo che il formaggio possa filare.
  • Potete preparare le patate il giorno prima e scaldarle al momento di portarle in tavola.
  • Liberate la vostra fantasia e farcite le patate Hasselback in base ai vostri gusti personali.