Dahl di lenticchie

Pronto in meno di 30 minuti, il Dahl di lenticchie rosse è facile da preparare e pieno di sapore. 

Dettagli ricetta

Preparazione

20 minuti

Difficoltà

Cottura

20 minuti

Costo

Dosi

per 4 persone

Stagioni

Autunno Inverno Primavera Estate

Dahl di lenticchie

Il Dahl di lenticchie rosse è un pasto completo e gustoso per tutta la famiglia. Tipico della tradizione indiana, è una zuppa ricca di proteine e speziata al punto giusto.

La preparazione richiede davvero pochissimo tempo e può essere conservato in frigorifero per 4/5 giorni o anche congelato. Molto economici e facili da reperire, gli ingredienti sono naturalmente lenticchie rosse, peperoncino, zenzero, curcuma, latte di cocco, brodo vegetale. In alcune varianti vengono aggiunte anche delle foglie di spinaci alla ricetta e del succo di limone.

Il segreto del perfetto dahl di lenticchie sta nell’evitare di cuocere troppo le lenticchie, perché altrimenti perderanno la loro caratteristica consistenza diventando mollicce. Per rendere la ricetta adatta ai più piccoli si può ridurre l’aggiunta delle spezie che, magari, possono non essere amate.

Il dahl di lenticchie viene servito come piatto unico, ma può essere accompagnato anche da riso e naan, il tradizionale pane indiano. Inoltre, il dahl si abbina perfettamente anche con quinoa, insalata, verdure arrosto o al vapore, patate Bombay e altro.

Se volete accompagnare questa fantastica zuppa con il naan vi riportiamo qui la ricetta:

Naan

Quando preparare questa ricetta?

Il dahl di lenticchie è la ricetta ideale per una cena leggera e vegetariana.

Preparazione

  1. In una pentola capiente o in una padella a fuoco medio, rosolate la cipolla tritata nell’olio d’oliva per 5 minuti, mescolando spesso. Aggiungete l’aglio e lo zenzero e cuocete ancora 1 minuto.

  2. Aggiungete la curcuma e il peperoncino nella padella. Se il composto risulta asciutto, aggiungete qualche cucchiaio di acqua.

  3. È arrivato il momento di aggiungere le lenticchie, i pomodori, il latte di cocco e il brodo vegetale nella padella. Mescolate bene e portate a ebollizione. Lasciate poi cuocere a fuoco lento per altri 15 minuti, fino a che le lenticchie non saranno cotte.

  4. Spremete il succo di limone nella padella e aggiungete anche gli spinaci finché non sono appassiti. Aggiungete quindi sale a piacere e servite con riso o naan.

Varianti

Dahl lenticchie bimby

Il dahl di lenticchie può essere realizzato ancora più velocemente con l’utilizzo del Bimby. Mettete nel boccale aglio, cipolla, zenzero e peperoncino: tritate per 3 sec. vel.6.

Aggiungete l’olio di oliva per 3 min. 100° vel.1, poi inserite la farfalla all’interno del Bimby e aggiungete tutti gli altri ingredienti: lenticchie, curcuma, pomodori, latte di cocco, acqua. Lasciate cuocere tutto per 20 min. 100° vel. Soft antiorario.

Curiosità e consigli

  • Il dahl di lenticchie viene servito in accompagnamento al riso bianco.
  • In alternativa al latte di cocco, si può usare il latte di mandorle o di soia.