Ricetta Pearà - Roba da Donne

Pearà

Dettagli ricetta

Preparazione

1 ora e 30 minuti

Difficoltà

Cottura

30 minuti

Costo

Dosi

per 6 persone

Stagioni

Autunno Inverno Primavera Estate

Ingredienti

Pane
400 g raffermo
Midollo
50 g
Olio di Oliva
2 cucchiai
Brodo
400 ml di carne
Sale
q.b.
Pepe
q.b.

Pearà

La pearà è una particolare salsa pepata di origini veronesi, ideata per accompagnare l’immancabile bollito misto da consumare durante la Vigilia o il giorno di Natale. Questo delizioso piatto è preparato con midollo e pan grattato, due ingredienti semplici ma che garantiscono un gusto davvero impareggiabile. Esistono diverse varianti della ricetta originale, diversamente da quando si potrebbe credere il piatto non è diverso da regione a regione, bensì da quartiere a quartiere: c’è chi preferisce aggiungere qualche spolverata di formaggio o chi, invece, preferisce realizzarlo con del brodo vegetale invece che di carne.

Pentola e grembiule alla mano, prepariamo insieme questa ricetta perfetta per le vacanze natalizie.

Quando preparare questa ricetta?

La salsa pearà è una ricetta perfetta da accompagnare al bollito durante il pranzo natalizio.

Preparazione

  1. Cominciamo insieme preparando il bollito misto come riportato nella nostra ricetta originale, dopodiché tostate il pane raffermo e grattugiatelo in una bacinella.

  2. Sciogliete il midollo in un pentolino e amalgamatelo insieme al pane, mescolando accuratamente così da non creare fastidiosi grumi.

  3. Aggiungete sale e pepe a piacere, successivamente riportatelo sui fornelli a fuoco basso aggiungendo anche dell’olio.

  4. Aggiungete pian piano anche il brodo e lasciatelo cuocere per circa 90 minuti sempre a fuoco basso. Una volta cotto, aggiungete un altro cucchiaino di pepe e servite caldo.

Varianti

Pearà bimby

Potete realizzare questo piatto anche grazie al Bimby, farlo è semplice e vi basterà seguire questa ricetta: inserite i pezzi di pane raffermo nel boccale dell’elettrodomestico e tritateli per 10 secondi, velocità 7. Unite il midollo precedentemente fuso e cuocete nuovamente per 10 minuti a 100°, velocità 2. Aggiungete quindi anche il brodo caldo, il pepe e il sale e continuate la cottura della vostra salsa per 20 minuti a 100°, velocità 2. Il vostro piatto è quindi pronto per essere servito ancora ben caldo.

Curiosità e consigli

  • La parola “pearà” in veneto significa “pepata“.
  • Potete conservare il vostro piatto per circa 1-2 giorni in frigorifero in un contenitore ben chiuso.