logo
Ricetta: Pesto di zucchine

Pesto di zucchine

Pesto di zucchine

Dettagli ricetta

Preparazione

15 minuti

Difficoltà

Cottura

0 minuti

Costo

Dosi

4 persone

Stagioni

Ingredienti

Pesto di zucchine

Il pesto di zucchine è un condimento veloce e fresco, si prepara a crudo e si può utilizzare per condire la pasta, l’insalata di pasta, le bruschette o le piadine. La ricetta del pesto di zucchine è molto semplice: si può preparare in pochi minuti e personalizzare in base ai propri gusti aggiungendo ad esempio mandorle, noci, pinoli oppure un po’ di menta fresca, che con le zucchine ci sta sempre molto bene. Per realizzare questa ricetta sarebbe bene utilizzare delle zucchine novelle e biologiche: si utilizzano crude e con la buccia, quindi meglio evitare quelle trattate.

Il pesto di zucchine si può conservare in frigorifero fino a due giorni, oppure surgelare nei bicchieri monoporzione in modo da averlo sempre a disposizione. Scopriamo insieme come preparare un delizioso pesto di zucchine fatto in casa.

Quando preparare questa ricetta?

Il pesto di zucchine si può preparare in primavera e in estate, quando le zucchine sono di stagione e quindi saporite e genuine.

Preparazione

  1. 1.

    Tostate i pinoli e le mandorle in padella per qualche minuto mescolando in continuazione, poi fate raffreddare.

  2. 2.

    Lavate le zucchine, spuntatele e poi tagliatele a metà. Se la parte centrale è piena di semi eliminatela, altrimenti potete utilizzarla: i semi di solito si trovano nelle zucchine più grandi, in quelle piccole non ci sono.

  3. 3.

    Tagliate le zucchine a pezzettini oppure grattugiatele con una grattugia con i fori larghi. Riunite le zucchine e la menta nel mixer. Sbucciate l’aglio, togliete l’anima che c’è all’interno, tagliatelo a pezzi e mettetelo nel mixer, aggiungete mandorle e i pinoli e tritate tutto.

  4. 4.

    Unite il parmigiano, un pizzico di sale e poi l’olio extravergine di oliva. Frullate ancora fino ad avere un composto omogeneo. Aggiustate di sale e pepe e se occorre unite ancora qualche cucchiaio di olio extravergine di oliva.

Varianti

Pesto di zucchine con il Bimby

Il pesto di zucchine si può anche preparare con il Bimby, ci vorranno pochi minuti e non si sporca quasi niente. Pulite tutti gli ingredienti, metteteli nel boccale del Bimby e poi frullate tutto per 20 secondi a velocità 7, aggiungete l’olio e frullate ancora a velocità 3 per 30 secondi.

Pesto di zucchine vegan

Il pesto di zucchine vegan è una valida alternativa a quello tradizionale, vi basterà non mettere il parmigiano e aumentare un pochino la quantità di pinoli o di mandorle. Per coprire il sapore della zucchina cruda potete usare la menta e il basilico.

Pesto alla genovese

Il pesto alla genovese è quello originale e tradizionale fatto con il basilico genovese, un ingrediente speciale che lo rende unico e delizioso.

Curiosità e consigli

  • Se non vi piacciono le zucchine crude potete comunque provare questa ricetta perché la frutta secca e il parmigiano stemperano il sapore e rendono questo pesto delicato e gradevole. In alternativa potete scottare le zucchine in acqua bollente e poi procedere come da ricetta.
  • Il pesto di zucchine è ottimo per l’estate, si prepara in pochissimo tempo e non occorre neanche accendere il fornello.
  • Se volete rendere il vostro pesto più saporito potete aggiungere un po’ di basilico fresco.