diredonna network
logo
Ricetta: Pomodori ripieni freddi

Tigelle

Brutti ma buoni

Taralli

Churros

Vol au Vent

Temaki

Club Sandwich

Polpette di tonno

Muffin allo yogurt

Spiedini di Pesce

Pomodori ripieni freddi

Dettagli ricetta

Preparazione

15 minuti

Difficoltà

Cottura

0 minuti

Costo

Dosi

per 4 persone

Stagioni

Ingredienti

Pomodori ripieni freddi

I pomodori ripieni freddi sono un antipasto goloso, fresco e molto saporito. Velocissimo da preparare e sicuramente ideale da servire nelle giornate afose. Per preparare questa golosa ricetta non avrete bisogno né di gas né di forno, in quanto è tutto completamente a freddo.

Con questa ricetta potrete trasformare letteralmente i vostri pomodori che spesso tendiamo ad utilizzare per sughi o come contorno. In più hanno un grande effetto scenico e piaceranno davvero a tutti. Dal momento che è un piatto freddo può essere portato anche in una gita al mare.

Quando preparare questa ricetta?

I pomodori ripieni freddi sono il piatto ideale da preparare quando si ha poco tempo per stare in cucina. È possibile prepararli in anticipo in modo da trovarli ben freddi al ritorno dal mare.

Preparazione

  1. 1.

    Per prima cosa lavate i pomodori sotto l’acqua corrente e tagliate le calotte superiori facendo attenzione a non eliminare il picciolo. Tenete i coperchi da parte perchè vi serviranno come decorazione. Con l’aiuto di uno scavino svuotateli completamente.

  2. 2.

    Salateli leggermente e poneteli a sgocciolare capovolti su una griglia. Nel frattempo fate bollire due uova, sgusciatele e tritatele. Sgocciolate il tonno sott’olio, sminuzzatelo per bene e ponetelo in una ciotola dove aggiungerete capperi e acciughe.

  3. 3.

    Aggiungete la maionese e mescolate molto bene. Se vorrete potrete realizzare la maionese in casa secondo la vostra ricetta. Regolate di sale e pepe e aggiungete qualche fogliolina di timo. Mescolate fino ad ottenere un composto omogeneo.

  4. 4.

    Con l’aiuto di una sac à poche riempite i pomodori e richiudeteli con i rispettivi coperchi. Fateli riposare in frigorifero per un paio d’ore, dopodiché servite i pomodori ripieni freddi.

Varianti

Pomodori ripieni di riso

I pomodori ripieni di riso sono un’ottima alternativa ai pomodori ripieni di tonno. Vengono sempre serviti freddi con la differenza che però al loro interno ci si metterà una buona insalata di riso. Provateli perché sono davvero strepitosi!

Pomodori ripieni di cous cous

I pomodori ripieni di cous cous sono un’ottima variante alla versione classica. Il cous cous viene speziato con del curry e successivamente arricchito con una zucchina e con del tonno. Per velocizzare la preparazione si consiglia di utilizzare un cous cous precotto.

Pomodori ripieni di carne

Lavare i pomodori, tagliare la calotta superiore e svuotarli della polpa eliminando tutti i semi. Tritare una cipolla, metterla in padella con un filo d’olio extravergine d’oliva e farvi rosolare la carne macinata. Unire anche la polpa dei pomodori e la mollica di pane ammorbidita nel latte insieme al basilico, alle uova e al parmigiano. Regolate di sale e pepe e farcite i pomodori. Spolverare di pangrattato e cuocerli in forno a 180° per 25 minuti.

Curiosità e consigli

  • I pomodori ripieni freddi si conservano chiusi in un contenitore ermetico per al massimo 2 giorni. 
  • Se vi piacciono potete arricchire il ripieno con delle olive verdi a rondelle.
  • È una preparazione molto semplice che può essere preparata anche in anticipo. 
  • Scegliete dei pomodori grandi se volete servirli a cena o piccolini se volete prepararli per un aperitivo sfizioso.