Dettagli ricetta

Preparazione

20 minuti

Difficoltà

Cottura

30 minuti

Costo

Dosi

per 4 persone

Stagioni

Autunno Inverno Primavera Estate

Spaghetti alla trabaccolara

Gli spaghetti alla trabaccolara sono un primo piatto tipico della tradizione viareggina ricco di sapore. A base di pesce, possono essere preparati molto velocemente e con pochi ingredienti semplici.

Il nome “trabaccolara” deriva da un tipo di imbarcazione che veniva utilizzata dai pescatori di San Benedetto del Tronto, in provincia di Ascoli Piceno, per andare alla ricerca dei tipici pesci di fondale, come scorfani, triglie, naselli, gallinelle.

La tradizione racconta che i pescatori giunsero a Viareggio intorno agli anni Venti e Trenta del Novecento con il trabaccolo. Da questa usanza nacque poi la ricetta, con ingredienti semplici ma dal gusto incredibile.

Gli spaghetti alla trabaccolara sono un piatto estivo semplice, elegante e delicato dal sapore intenso. È la ricetta ideale da proporre per un pranzo in famiglia.

Un altro piatto semplice, ma dal gusto intenso sono gli spaghetti all’assassina, che potrete preparare per un pranzo in famiglia. Vi riproponiamo la nostra ricetta:

Spaghetti all'assassina

Quando preparare questa ricetta?

Gli spaghetti alla trabaccolara sono perfetti per un pranzo veloce in famiglia.

Preparazione

  1. Cominciate dal pulire il pesce: lavatelo, sfilettatelo e tagliatelo in pezzi.

  2. Tritate finemente la cipolla e il prezzemolo. Versate tutto in una padella con abbondante olio e fate soffriggere per qualche minuto.

  3. Aggiungete i pomodorini tagliati in padella e fate cuocere a fuoco alto, sfumando con del vino bianco, per una decina di minuti.

  4. Aggiungete in padella il pesce e fate cuocere per qualche minuto. Nel frattempo, in una pentola alta mettete abbondante acqua a bollire per preparare gli spaghetti.

  5. Scolate la pasta al dente, mettendo da parte dell’acqua di cottura. Ripassate tutto in padella e impiattate con basilico, peperoncino e qualche scorzetta di limone.

Curiosità e consigli

  • Per rendere il piatto più ricco possono essere aggiunti anche crostacei e molluschi.
  • Al posto degli spaghetti, possono essere utilizzati paccheri o maltagliati.