diredonna network
logo
Ricetta: Sformato di spinaci

Sformato di spinaci

Dettagli ricetta

Preparazione

15 minuti

Difficoltà

Cottura

30 minuti

Costo

Dosi

per 4 persone

Stagioni

Ingredienti

Per la crema al parmigiano

Sformato di spinaci

Lo sformato di spinaci è un piatto molto delicato e goloso che viene preparato insieme a una gustosissima crema al parmigiano che riesce perfettamente ad esaltare il sapore della verdura. Il composto per preparare questa ricetta è a base di uova, parmigiano, pinoli e prevede una cottura molto veloce in forno con il metodo del bagnomaria.

Video ricetta di casano8a

Siamo sicuri che con la ricetta che vi proponiamo oggi riuscirete a conquistare tutti i vostri ospiti già dall’antipasto. Siete pronti per scoprire tutti i passaggi? Seguiteci!

Quando preparare questa ricetta?

Lo sformato di spinaci si prepara in occasione di una cena vegetariana.

Preparazione

  1. 1.

    Per prima cosa lavate gli spinaci e fateli appassire in padella a fuoco basso insieme ad un filo d’olio extravergine d’oliva per circa 10 minuti. Salateli leggermente, dopodiché strizzate bene gli spinaci e tritateli con un coltello.

     

  2. 2.

    In una ciotola ponete le uova insieme agli spinaci tritati e al formaggio grattugiato. Unite il sale, il pepe e la noce moscata e mescolate molto bene il tutto, quindi tritate finemente i pinoli e uniteli al composto insieme ad un cucchiaio di latte per lasciarlo ammorbidire. Mescolate molto bene fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo.

  3. 3.

    A questo punto preparate gli stampini in alluminio e spennellateli con dell’olio di semi. Spolverizzateli con del pangrattato e riempite gli stampini fino all’orlo, quindi sistemateli su una teglia da forno e versate un terzo di acqua all’interno in modo da fare la cottura a bagnomaria.

  4. 4.

    Cuocete in forno preriscaldato a 180° per circa 30 minuti. Trascorso questo tempo, sfornateli e fateli freddare, quindi passate alla preparazione della crema al parmigiano. Dovrete procedere come per una normale besciamella. Quando sarà pronta ricoprite la superficie di ogni sformato di spinaci e servite in tavola.

Varianti

Sformato ricotta e spinaci

Lo sformato di ricotta e spinaci si prepara setacciando la ricotta in una ciotola e unendo del parmigiano e due tuorli d’uovo insieme al sale. Frullate tutto e mettetelo in una tortiera unta col burro, quindi infornare in forno preriscaldato a 180° per circa 20 minuti.

Trascorso questo tempo sfornatelo, lasciatelo freddare e servite in tavola.

Sformato besciamella e spinaci

Lo sformato besciamella e spinaci si prepara lessando gli spinaci e ripassandoli in padella con un filo d’olio extravergine d’oliva e un pizzico di sale. Cuoceteli a fuoco lento per circa 15 minuti, quindi lasciateli intiepidire, strizzateli e metteteli da parte in una ciotola.

Unite a questo punto la besciamella, la panna, l’uovo, la noce moscata, il sale e mescolate molto bene. Versate il composto in una tortiera imburrata e cuocete in forno preriscaldato a 180° per 25-30 minuti.

Servite lo sformato besciamella e spinaci tiepido o freddo.

Sformato di zucchine

Lo sformato di zucchine si prepara come secondo piatto per una cena golosa. Si presta molto bene anche ad essere servito con un contorno di insalata verde.

Può essere preparato per essere portato nelle gite fuori porta o nei pic-nic. Ottimo da servire sia caldo che freddo. Seguite la nostra ricetta per scoprire come prepararlo!

Sformato di verdure

Lo sformato di verdure è un piatto molto semplice e povero di grassi che non prevede uso di uova o di besciamella. Prepararlo è molto semplice: scegliete le vostre verdure preferite e unitele ai formaggi che più amate.

È costituito da più strati di verdure sistemate in una pirofila da forno. Di sicuro piacerà anche ai vostri piccoli tanta è la sua bontà. Seguiteci e scoprite come prepararlo.

Curiosità e consigli

  • Lo sformato di spinaci si conserva in frigorifero per al massimo 2-3 giorni. 
  • Si sconsiglia la congelazione. 
  • Se non vi piacciono gli spinaci, potete sostituirli con altre verdure a vostra scelta.