logo
Ricetta: Filetto alla Voronoff

Filetto alla Voronoff

filetto alla voronoff

Dettagli ricetta

Preparazione

5 minuti

Difficoltà

Cottura

10 minuti

Costo

Dosi

per 4 persone

Stagioni

Ingredienti

Filetto alla Voronoff

La storia del filetto alla Voronoff è originale e affascinante molto più della sua ricetta.

Realizzare un buon filetto è uno degli obiettivi principali dei grandi chef. Per questo, spesso, nelle cucine stellate si sperimentano nuove ricette che poi prendono il nome del loro ideatore. Più gli ingredienti sono pregiati, come è il caso del filetto, più ideare il piatto perfetto diventa una sfida affascinante.

Ebbene, il filetto alla Voronoff, tanto famoso e gustoso, non ha proprio nulla a che vedere con una cucina stellata e uno chef.

Voronoff fu un celebre medico chirurgo vissuto tra la metà dell’800 e la metà del ‘900, noto soprattutto per le sue ricerche volte a mantenere la giovinezza e ai suoi futuristici trapianti eseguiti tra animali di specie diverse, ma anche tra animali e uomini.

Perseguitato dapprima in Russia, la sua nazione, e poi anche in Europa durante la guerra, perché ebreo, proseguì incessantemente i suoi studi e i suoi esperimenti alla ricerca del ringiovanimento spostandosi tra vari Stati del Mondo.

Proprio a lui si attribuisce l’invenzione del filetto alla Voronoff, che ideò come piatto corroborante e in grado di aumentare il vigore maschile.

Se volete conoscere altre ricette di filetto dal nome famoso, ecco il nostro filetto alla Rossini

Quando preparare questa ricetta?

Dato che, almeno nelle intenzioni del suo inventore, il filetto alla Voronoff è un piatto afrodisiaco, preparatelo per una cena romantica,

Preparazione

  1. 1.

    Infarinate i filetti, eliminando tutta la farina in eccesso, poi fateli rosolare su ogni lato in una padella antiaderente con il burro fuso.

  2. 2.

    Aggiungete il cognac e fiammeggiate, facendo attenzione perché la fiamma durerà poco, ma sarà alta .

  3. 3.

    Togliete quindi la carne e lasciatela da parte. Nella padella con il fondo di cottura aggiungete la panna, il tabasco, la senape e la salsa worcester. Fate addensare velocemente.

  4. 4.

    Salate e pepate il filetto, poi servitelo caldo ricoperto con la salsa.

Varianti

Filetto alla Voronoff senza panna

Se non volete utilizzare la panna potete aggiungere al fondo di cottura burro e latte, anche vegetale se il problema è una intolleranza al lattosio, e un cucchiaio di farina che farà comunque addensare la salsa. Non dimenticate invece senape, tabasco e salsa worcester, ingredienti indispensabili per questa ricetta.

Curiosità e consigli

  • Esiste anche un cocktail inventato come tributo al dott. Voronoff, il Monkey Gland.