Dettagli ricetta

Preparazione

45 minuti

Difficoltà

Cottura

45 minuti

Costo

Dosi

per 6 persone

Stagioni

Autunno Inverno Primavera Estate

Poke cake al cioccolato

La Poke cake è una torta al cioccolato per i veri amanti delle bontà golose. Morbida e umida, con una copertura di cioccolato, è ideale per festeggiare delle occasioni speciali o per le merende dei più piccoli.

La poke cake al cioccolato richiede degli ingredienti molto semplici e una preparazione non troppo complicata. Nata negli anni ’70 negli Stati Uniti, una volta realizzato l’impasto e cotta la torta, bisognerà realizzare una serie di buchetti nella parte superiore per poi versargli la glassa, il cioccolato fuso oppure anche un budino, a seconda dei gusti.

La creazione dei fori viene solitamente realizzata con l’estremità di un cucchiaio di legno, ma si può usare anche una cannuccia. Versando la crema sulla torta, la stessa avrà un ripieno cremoso e davvero irresistibile.

Attenzione a realizzare dei fori non troppo distanti né troppo ravvicinati evitando di rendere la torta incompleta.

Un fantastico dolce per veri golosi è la torta della nonna al cioccolato. Vi riproponiamo la nostra ricetta:

Torta della nonna al cioccolato

Quando preparare questa ricetta?

La poke cake al cioccolato è una torta ideale per sorprendere i tuoi ospiti con un dolce per i veri amanti del cioccolato.

Preparazione

  1. Cominciate a pre-riscaldare il forno a 180°. Imburrate e infarinate una teglia dal diametro di almeno 22 cm.

  2. In una ciotola capiente, aggiungete latte, olio di semi, zucchero, cacao, bicarbonato e lievito. Mescolate con una  frusta.

  3. Aggiungere le uova, la farina e la fecola setacciate, l’estratto di vaniglia. Mescolate energicamente per qualche minuto.

  4. Versate l’impasto nella tortiera e cuocete per 45 minuti. Assicuratevi che sia cotta con uno stuzzicadenti. Lasciate raffreddare.

  5. Con la punta di un cucchiaio di legno praticate una serie di fori in modo uniforme sulla torta.

  6. Preparate la glassa. In una pentola a fuoco basso mescolate panna fresca e cioccolato fondente fuso. Portate ad ebollizione fino ad ottenere un composto liscio e lucido.

  7. Una volta raffreddata la glassa versatela sulla torta distribuendola nei fori uniformemente.

  8. Per la decorazione montate la panna con una frusta. Disponetela sulla glassa e poi decorate con gocce di cioccolato.

Varianti

Poke cake alle fragole

La poke cake può essere realizzata anche alla fragole. Per la base della torta utilizzerete tutti gli ingredienti ad esclusione del cacao e del cioccolato.

Per quanto riguarda la farcitura potete usare panna fresca e confettura di fragole. Guarnite poi con dei frutti freschi per decorare.

Curiosità e consigli

  • La poke cake va servita fredda o a temperatura ambiente.
  • Potete conservarla in frigo per 2-3 giorni.
  • Potete congelare la torta per un massimo di due mesi.
  • Potete realizzarla con pesche, ciliegie e frutti di bosco per un ripieno ancora più gustoso.
  • Aggiungete il mascarpone alla panna per una farcitura goduriosa.