diredonna network
logo
Ricetta: Lenticchie in umido

Tartare di Salmone

Zuccotto

Gamberoni alla griglia

Long Island cocktail

Tortino di alici

Tranci di salmone al forno

Panettone farcito

Salsa cocktail

Zuppa di lenticchie

11 Ricette Facili e Veloci per il Cenone di Capodanno!

Lenticchie in umido

Dettagli ricetta

Preparazione

20 minuti

Difficoltà

Cottura

40 minuti

Costo

Dosi

per 2 persone

Stagioni

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Ingredienti

Lenticchie in umido

Le lenticchie in umido sono un gustoso contorno che viene spesso preparato nei mesi più freddi dell’anno come accade per lo zampone con le lenticchie. Non mancano mai nel cenone di fine anno in quanto la tradizione vuole che siano simbolo di salute e ricchezza.

Si accompagnano perfettamente sia al cotechino che allo zampone, ma vanno perfettamente d’accordo anche con altri piatti a base di carne. Vengono anche utilizzate per la realizzazione di altri secondi piatti a base vegetariana dato il loro alto valore proteico.

Quando preparare questa ricetta?

Le lenticchie in umido vengono preparate come contorno o come piatto unico da gustare insieme allo zampone o al cotechino.

Preparazione

  1. 1.

    Per prima cosa lavare il prezzemolo e selezionare le foglie più belle e tritarle finemente con l’aiuto di un coltello o di una mezzaluna. In una pentola mettere l’olio insieme a una cipolla tritata finemente e a uno spicchio d’aglio intero.

  2. 2.

    Mettere la pentola sul fuoco e far dorare il soffitto a fiamma media. Unire un paio di cucchiai di brodo e proseguire la cottura per altri 4-5 minuti. Regolare di sale e aggiungere il pomodoro. Mescolare e a questo punto unire le lenticchie, un cucchiaio di prezzemolo tritato e continuare a mescolare.

  3. 3.

    Lasciare che il tutto riprenda il bollore. Aggiungere altri mestolidi brodo ben caldo e unire un pizzico di sale. Cuocere il tutto per 40 minuti avendo cura di abbassare la fiamma e di coprire il tegame con un coperchio.

  4. 4.

    A metà cottura eliminare l’aglio. Trascorso il tempo di cottura totale controllare la cottura delle lenticchie. Dovranno risultare ben tenere, ma nel caso non lo fossero prolungate la cottura di circa 5 minuti. Condite con un filo d’olio a crudo e servite le vostre lenticchie in umido.

Varianti

Lenticchie in umido bimby

Le lenticchie in umido si preparano anche col bimby. Nel boccale inserire carota e cipolla e tritare tutto per 5 secondi a velocità 7. Aggiungere l’olio extravergine d’oliva e far insaporire a 100° velocità 1 per 3 minuti. Aggiungere il vino e sfumare il tutto al varoma velocità 1 per circa 5 minuti. Aggiungere le lenticchie insieme all’acqua, al dado e al rosmarino e a un pizzico di sale. Cuocere per 30 minuti a 100° e servite.

Lenticchie in umido con pancetta

Le lenticchie in umido con pancetta sono un piatto davvero tradizionale e solitamente vengono preparate come contorno insieme al cotechino e allo zampone per la notte di Capodanno. Non ci crederete, ma si rivela essere anche il contorno perfetto di un goloso trancio di salmone!

Lenticchie in umido con salsiccia

Le lenticchie in umido con salsiccia si preparano facendo rosolare la cipolla nell’olio extravergine d’oliva. Aggiungere sedano, carota e maggiorana. Quando il tutto sarà ben soffritto unire una salsiccia sbriciolata. Quando la carne sarà ben rosolata, sfumare il tutto con del vino e fatelo evaporare. Unire il pomodoro e fare cuocere il tutto per circa 10 minuti. Regolare di sale e pepe, unite le lenticchie e portarle a cottura.

Cotechino e lenticchie

Il cotechino e lenticchie è la ricetta che viene preparata più spesso soprattutto nel periodo di Capodanno. La cottura è abbastanza lunga ma la cosa importante è che avvenga in maniera corretta. Al termine il cotechino viene tagliato a fette abbastanza spesse e accompagnato dalle lenticchie che dovrete cuocere contemporaneamente alla carne.

Curiosità e consigli

  • Le lenticchie in umido di conservano in frigorifero chiuse in un contenitore ermetico per circa 1 settimana. 
  • Se non le consumate entro questo lasso di tempo si consiglia di congelarle. 
  • Quando dovrete scongelarle, ponete il contenitore in frigorifero in modo che questa operazione avvenga lentiamente. 
  • Per velocizzare la preparazione potrete utilizzare anche delle lenticchie in scatola che prima di essere aggiunte alla preparazione andranno ben scolate.