Dettagli ricetta

Preparazione

2 ore e 30 minuti

Difficoltà

Cottura

30 minuti

Costo

Dosi

per 6 persone

Stagioni

Autunno Inverno Primavera Estate

Kranz

I kranz sono brioches dolci e profumate tipiche della tradizione austriaca. Con una classica forma a treccia, sono composti da strati di pasta brioche e pasta sfoglia racchiudendo un sapore ed una morbidezza unici.

La farcitura viene tradizionalmente realizzata con canditi, uvetta e rum, ma può essere arricchita anche da confettura di frutta oppure da gocce di cioccolato. Il processo di realizzazione è piuttosto lungo, perché l’impasto deve lievitare un bel po’ per un risultato finale fragrante e perfetto.

I kranz sono ideali per la colazione o la merenda, accompagnati da latte caldo o tisane. Possono essere gustati leggermente tiepidi per una pausa dolce e genuina.

All’interno dei kranz potete anche sostituire la marmellata di albicocche con quella di fichi, fragole, pesche, limoni, ciliegie o frutti di bosco. Per rendere queste trecce ancora più golose potete accompagnarle anche con crema spalmabile al cioccolato o al burro di arachidi.

L’utilizzo della pasta brioche e della pasta sfoglia rende questo dolce a spirale morbido e friabile. Ma non è l’unico dolce delizioso della tradizione austriaca. Vi riproponiamo la nostra ricetta del Kaiserschmarrn:

Kaiserschmarrn

Quando preparare questa ricetta?

I kranz sono ideali per la colazione e la merenda in compagnia.

Preparazione

  1. Cominciate a prendere una ciotola piccola. Aggiungete il bicchierino di rum e la frutta candita con l’uvetta.

  2. In una ciotola più grande aggiungete 3 cucchiai di farina manitoba e di farina 00 insieme al lievito e al latte. Lavorate energicamente tanto da formare un panetto.

  3. Immergete in acqua tiepida il panetto. Attenzione: dopo qualche minuto raddoppierà il suo volume e verrà a galla. Asciugatelo e mettetelo su una spianatoia al centro della farina che avrete posto a fontana.

  4. Aggiungete zucchero ed uova. Lavorate tutto l’impasto energicamente con le mani. Un poco alla volta, aggiungete il burro incorporandolo nell’impasto. Lasciate riposare per circa un’ora fino al raddoppio.

  5. Prendete la pasta sfoglia stesa. Tagliatela in rettangoli della stessa grandezza. Stendete la pasta brioche ottenuta nell’impasto e tagliate anche questa in rettangoli della stessa grandezza.

  6. Riscaldate il forno a 180°C. Nel frattempo, sbattete un uovo in una terrina. Scolate i canditi e l’uvetta dal rum.

  7. Prendete un rettangolo di pasta brioche, spennellatelo con l’uovo e distribuite sopra l’uvetta, i canditi. Poi mettete sopra un rettangolo di pasta sfoglia. Ripetete lo stesso procedimento fino a terminare con uno strato di pasta sfoglia su cui non dovrete mettere la farcitura.

  8. Attorcigliate le estremità dei rettangoli, aiutandovi anche con altre strisce di pasta sfoglia se necessario. Spennellate tutto con altro uovo e cospargete con granella di zucchero.

  9. Fate cuocere in forno statico a 180° per circa 30 minuti.

Varianti

Kranz Bimby

Per preparare il Kranz con il Bimby dovete cominciare dall’impasto del pan brioche. Mettete nel boccale del Bimby la farina manitoba, la farina 00, le uova, lo zucchero, il latte e il lievito.

Impastate a Vel. Spiga per 10 minuti, aggiungendo nella parte superiore del boccale il burro un poco alla volta. Aggiungete il pizzico di sale.

Fate lievitare l’impasto ottenuto fino al raddoppio. Fatto questo potrete seguire la nostra ricetta munendovi di pasta sfoglia e della farcitura desiderata.

Curiosità e consigli

  • I kranz possono essere realizzati per i bambini in una variante al cioccolato, con gocce di fondente o barrette al latte.
  • Per un effetto croccante potete aggiungere alla ricetta mandorle, noci e nocciole tritate;
  • Potete conservare i kranz in un contenitore ermetico per 2-3 giorni.