diredonna network
logo
Ricetta: Tiramisù vegano

Tiramisù vegano

tiramisù vegano

Dettagli ricetta

Preparazione

40 minuti

Difficoltà

Cottura

0 minuti

Costo

Dosi

4 persone

Stagioni

Ingredienti

Tiramisù vegano

La ricetta del tiramisù vegano è una variante della ricetta classica che non contiene nessun ingrediente di origine animale: quindi niente uova, burro, latte e formaggi. Il tiramisù vegano si può preparare in tanti modi diversi: noi vi proponiamo una ricetta base e molto versatile che potete poi adattare ai vostri gusti o usare per creare delle varianti sfiziose.

Una parte fondamentale del tiramisù vegano è la parte di biscotto che spesso viene sottovalutata: se volete fare un vero tiramisù vi consigliamo di cercare dei savoiardi vegan (nei negozi bio si trovano facilmente), in alternativa potete utilizzare dei normali biscotti secchi vegan che ormai sono disponibili in ogni supermercato. Vediamo insieme come preparare questa ricetta.

Quando preparare questa ricetta?

Il tiramisù vegano è un dessert fresco e sfizioso che si può preparare in ogni occasione, è ottimo se avete amici vegani o vegetariani a cena o se volete sperimentare qualcosa di diverso.

Preparazione

  1. 1.

    Mettete il formaggio cremoso di soia in una ciotola e lavoratelo con lo zucchero a velo e l’estratto di vaniglia usando le fruste elettriche, poi aggiungete lo yogurt di soia al caffè e quello alla vaniglia.

  2. 2.

    In un pentolino scaldate il latte di mandorle, portatelo a ebollizione e poi unite l’agar agar, fate sobbollire per 2 minuti mescolando in continuazione, poi spegnete e fate intiepidire. Versate il latte di mandorle nel composto di yogurt e formaggio di soia, mescolate e fate raffreddare.

  3. 3.

    Preparate il caffè e allungatelo con un po’ di acqua, zuccheratelo a piacere, e poi fate intiepidire.

  4. 4.

    Immergete velocemente i biscotti nel caffè e poi disponeteli in una pirofila, se volete potete anche fare due strati. Versate sopra uno strato di crema allo yogurt e proseguite così.

  5. 5.

    Completate gli strati con la crema e poi guarnite con il cacao amaro setacciato e il cioccolato fondente.

  6. 6.

    Fate riposare il tiramisù vegano in frigorifero per 3 – 4 ore e servitelo.

Varianti

Tiramisù vegano crudista

Il tiramisù vegano crudista è una versione ancora più estrema perché non si possono utilizzare ingredienti cotti, quindi in questo caso neanche i biscotti. Per fare la base potete utilizzare 100 g frutta secca tritata mescolata con 6 datteri tenuti in ammollo per un paio di ore, otterrete un composto che potete utilizzare crudo oppure stendere e far asciugare nell’essiccatore. Per la crema dovete mettere in ammollo in acqua fredda 300 g di anacardi per tutta la notte, poi li frullate insieme a 8 datteri, sempre messi in ammollo per qualche ora. Alla crema, se volete, potete aggiungere un po’ di cacao amaro oppure una banana frullata. Prendete delle ciotoline monoporzione e alternate gli strati di frutta secca con la crema agli anacardi. Completate con il cacao amaro e fate riposare in frigorifero per almeno 6 ore, oppure in freezer per 30 minuti.

Tiramisù classico

Il tiramisù classico è uno dei dolci più amati dagli italiani, una ricetta facile e buonissima che mette tutti d’accordo e potete preparare in occasione. Usate sempre ingredienti freschi e di buona qualità che daranno al vostro tiramisù una marcia in più!

Curiosità e consigli

  • Se volete potete preparare il tiramisù vegano nelle ciotoline monoporzione, in questo modo sarà più elegante e carino da portare in tavola.
  • Al posto del formaggio di soia potete utilizzare anche il Silken Tofu o tofu morbido.
  • Se lo yogurt non vi piace potete fare una crema solo con i formaggi di soia, aggiungendo magari un po’ di cacao per renderla più saporita.