Dettagli ricetta

Preparazione

1 ora e 0 minuti

Difficoltà

Cottura

50 minuti

Costo

Dosi

per 6 persone

Stagioni

Autunno Inverno Primavera Estate

Zucca e fagioli

La zucca e fagioli è un piatto vegan che può essere consumato da molte persone, con l’eccezione di coloro che sono allergici e intolleranti al singolo ingrediente. Si tratta di una zuppa colorata e gustosa, che prevede un ortaggio che in autunno è stagionale: la zucca.

Per preparare zucca e fagioli non vi occorre nessun materiale in particolare in cucina. Potete preparare questo primo piatto ricorrendo infatti a una pentola con il fondo rinforzato. Ma se possedete una pignatta è meglio: non solo perché il piatto si mantiene caldo quando lo portate in tavola (e continua anche un po’ la cottura), ma anche perché ricorda esteticamente le cose belle e tradizionali di una volta.

Zucca e fagioli è esattamente un piatto di una volta: è una ricetta contadina che nel nostro caso abbiamo arricchito con l’aggiunta di un po’ di mais. In più è molto sano: i fagioli costituiscono una buona fonte proteica e in termini di carboidrati, mentre la zucca è ricca di acqua, zuccheri e fibre, oltre che di vitamine A, C ed E.

Un piatto di zucca e fagioli può essere accompagnato da un bicchiere di vino, come un rosso corposo, come un Primitivo di Manduria, un Chianti o un Montepulciano d’Abruzzo. Ma essendo l’autunno la stagione del novello, perché non accostare la dolcezza di piatto e bicchiere?

Quando preparare questa ricetta?

La zucca e fagioli è un primo piatto che può essere consumato a pranzo oppure a cena.

Preparazione

  1. Mettete a bagno i fagioli dalla sera prima se dovete prepararli a pranzo. Dalla mattina se vi serve prepararli per cena.

  2. Tagliate la polpa della zucca a cubetti.

  3. Pulite o lavate la cipolla, la carota e il sedano. Tritateli finemente.

  4. In una pignatta, mettete il trito e i fagioli secchi. Riempite con acqua finché tutti gli ingredienti sono coperti.

  5. Fate bollire a fuoco alto per dieci minuti. Eliminate la schiuma che si forma e abbassate la fiamma.

  6. Aggiungete la zucca e continuate a cuocere per 30 minuti.

  7. Aggiungete il mais e continuate a cuocere per gli ultimi 10 minuti.

  8. Aggiustate di sale, di pepe e aggiungete un pizzico di noce moscata.

  9. Servite caldo e aggiungete un filo d’olio crudo.

Varianti

Vellutata di zucca e fagioli

In questa variante non si usa il mais, ma si prende la minestra ottenuta dalla ricetta principale e la si frulla con un frullatore a immersione. Non dimenticate un filo d’olio d’oliva crudo nel piatto.

Zucca e fagioli e salsiccia

In questa variante, non più vegan, si rosola per un paio di minuti della salsiccia in padella e la si mette in pignatta per completare la cottura insieme alla zucca. Anche qui non usiamo mais, ma aggiungiamo un filo d’olio alla fine, quando impattiamo.

Curiosità e consigli

  • Il piatto può essere accompagnato da grandi peperoni cornetti verdi fritti in olio di semi, conditi con il sale grosso. 
  • Il mais è un ingrediente opzionale.