diredonna network
logo
Ricetta: Tagliatelle Fresche all’Uovo con Funghi Porcini

Spaghetti al nero di seppia

Risotto al melograno

Risotto al vino rosso

Mazzancolle in padella

Cipolline in agrodolce

Nutellotti

Nutella bianca

Empanadas

Tortilla di patate

Polpette di pane

Tagliatelle Fresche all'Uovo con Funghi Porcini

Dettagli ricetta

Preparazione

30 minuti

Difficoltà

Cottura

10 minuti

Costo

Dosi

per 4 persone

Stagioni

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...

Ingredienti

Per le tagliatelle fresche:
Per il sugo:

Tagliatelle Fresche all'Uovo con Funghi Porcini

Le tagliatelle fresche all’uovo con funghi porcini sono un primo piatto super goloso e prelibato tipicamente autunnale.

Questa ricetta ci consente di gustare la varietà più pregiata dei funghi in tutta la loro bontà.

È un piatto davvero semplicissimo da preparare, in alcuni casi disdegnato da molti perché le tagliatelle risultano essere asciutte e slegate.

Si può ovviare a questo problema creando una sorta di cremina con un pò di funghi e amalgamare così la pasta. Bella idea vero?

Le tagliatelle nascono a Bologna nel 1487, in occasione del matrimonio di Lucrezia Borgia.

Durante il periodo fascista, si era proposta l’abolizione di questo tipo di pasta perché considerata antivirile e antiguerriera.

Ovviamente anche di questa ricetta abbiamo molte varianti, che trovate più giù.

Tagliatelle ai funghi porcini con panna

Preparate le vostre tagliatelle secondo la ricetta tradizionale.

Una volta che avrete preparato il sugo ai funghi aggiungetevi 200 grammi di panna fresca e mescolate per bene.

Versatevi le tagliatelle e il vostro piatto è pronto.

Tagliatelle ai funghi porcini e salsiccia

Variante altrettanto golosa.

Farete soffriggere la salsiccia privata del suo budello, dopodiché aggiungerete i funghi puliti delicatamente con un panno umido e proseguirete la cottura.

Tagliatelle ai funghi porcini e gamberetti

Basterà seguire lo stesso procedimento della variante che prevede l’aggiunta di salsiccia.

Soffriggerete i gamberetti sgusciati nell’olio d’oliva e solo dopo ci aggiungerete i funghi porcini.

Tagliatelle ai funghi porcini, patate e pancetta

Pulite le patate e tagliatele a cubetti.

Friggetele e lasciatele scolare su carta assorbente.

Fate rosolare la pancetta in pochissimo olio e aggiungetevi i funghi.

Quando questi saranno ben rosolati e sfumati col vino bianco, aggiungetevi le patate fritte e mescolate bene.

Ecco una variante golosissima molto adatta a grandi e piccini.

Preparazione

  1. 1.

    Iniziate preparando la pasta. Su una spianatoia disponete le farine a fontana, rompete le uova, aggiungete un pizzico di sale e iniziate a impastare il tutto. Una volta ottenuto un panetto liscio e omogeneo lasciatelo riposare per 30 minuti circa.

  2. 2.

    Trascorso il tempo di riposo dell’impasto, servitevi della nonna papera o, se siete molto abili, ottenete le vostre tagliatelle con un coltello.

  3. 3.

    In una padella versare l’olio extravergine d’oliva e far dorare gli spicchi d’aglio.

  4. 4.

    Nel frattempo pulite i funghi e tagliateli a fettine sottili o, se preferite, a listarelle.

  5. 5.

    Aggiungeteli in padella e lasciateli soffriggere per qualche minuto.

  6. 6.

    Salare e abbassare la fiamma. Proseguire la cottura per altri 5 minuti. A questo punto aggiungete il vino bianco e lasciar evaporare. 

  7. 7.

    Una volta evaporato il vino, prendete un pò di funghi, aggiungetevi un pò di acqua di cottura e frullate il tutto per ottenere una cremina.

  8. 8.

    Cuocete le tagliatelle, scolatele e aggiungetele alla cremina di funghi ottenuta in precedenza. Mescolate molto bene e aggiungetevi i funghi a fettine che avete tenuto da parte.

  9. 9.

    Servite con una spolverata di prezzemolo fresco tritato.

Curiosità e consigli

  • Pulite i funghi sempre e solo con un panno umido, mai immergerli nell'acqua perché sono spugnosi e la assorbirebbero portando un sapore sgradevole in bocca.
  • Alla vostra ricetta potete aggiungere del parmigiano grattugiato per arricchirla in gusto.
  • Provate a realizzare la ricetta con le tagliatelle verdi. Basterà aggiungere all'impasto degli spinaci lessati e accuratamente privati dell'acqua di cottura. Riduceteli in purea e impastate il tutto. 
  • Terminare la cottura della pasta in padella assieme ai funghi con un mestolo di acqua di cottura per far amalgamare bene i sapori. 
  • Provate le tagliatelle abbinate alle costine con le verze!