logo
Ricetta: Tacos messicani

Tacos messicani

Tacos messicani

Dettagli ricetta

Preparazione

1 ora e 0 minuti

Difficoltà

Cottura

1 ora e 0 minuti

Costo

Dosi

4 persone

Stagioni

Ingredienti

Per la carne
Per la salsa allo yogurt
Per il Pico de Gallo

Tacos messicani

I tacos messicani sono un piatto sfizioso e versatile. Fanno parte della cucina messicana e tex mex e si possono preparare in tantissimi modi diversi: con la carne, il pesce, le verdure, il chili e in infiniti altri modi.

I tacos sono deliziosi, sono veloci da preparare e sono un’ottima alternativa per le cene tra amici, si possono personalizzare sul momento e mangiare con le mani, sono perfetti per chi ama sperimentare in cucina e adora i sapori piccanti e originali. I tacos messicani per eccellenza sono quelli a base di manzo e vengono accompagnati con verdure e salse.

Scopriamo insieme come preparare in casa i tacos messicani.

Quando preparare questa ricetta?

I tacos messicani si possono preparare in ogni periodo dell’anno, potete adattare il ripieno ai vostri gusti e magari optare per condimenti più pesanti in inverno e più freschi in estate.

Preparazione

  1. 1.

    Tagliate la carne di manzo a cubetti abbastanza grandi e mettetela in una teglia bassa e larga, conditela con cumino, coriandolo e paprica, unite sale e pepe e poi irrorate con un po’ di olio extravergine di oliva. Mescolate bene in modo da amalgamare le spezie e la carne in modo uniforme. Coprite con la pellicola trasparente e fate marinare la carne in frigorifero per circa 8 ore.

  2. 2.

    30 minuti prima di cuocere la carne togliete la teglia dal frigorifero e lasciatela a temperatura ambiente. In una padella antiaderente rosolate la cipolla con l’olio e il sale, fate imbiondire e poi aggiungete la carne, rosolatela per qualche minuto e poi aggiungete la birra. Mettete il coperchio e cuocete per circa 45-50 minuti mescolando ogni tanto. La carne deve essere tenera e il sughetto si deve asciugare quasi del tutto.

  3. 3.

    Nel frattempo potete preparare il Pico de Gallo. Tagliate a cubetti piccolissimi i pomodori, il peperoncino verde e la cipolla, riuniteli in una ciotolina e aggiungete l’olio, il succo di lime, il sale e il pepe e mescolate bene. Infine aggiungete le foglie di coriandolo spezzettate, mescolate e fate riposare qualche minuto.

  4. 4.

    Per fare la salsa allo yogurt mescolate la panna acida e lo yogurt in una ciotolina, unite qualche goccia di tabasco e amalgamate il tutto in modo da avere una salsina uniforme.

  5. 5.

    Quando la carne sarà cotta, sfilacciatela con un coltello e fatela intiepidire. Nel frattempo friggete le tortillas in padella con poco olio e poi giratele dall’altro lato. Aiutandovi con una paletta piegate le tortillas in modo da avere la tipica forma del taco, cuocete ancora da entrambi i lati per renderle croccanti.

  6. 6.

    Mettete sul fondo del taco una foglia di insalata, poi aggiungete la carne e un pochino del suo sughetto, unite quindi il Pico de Gallo e completate con la salsa allo yogurt.

Varianti

Tacos vegetariani

I tacos vegetariani sono variante buonissima che potete fare sostituendo la carne con un chili di fagioli oppure con un mix di verdure da accompagnare con il guacamole, le verdure e le salse.

Tacos di pesce

Ottimi anche i tacos di pesce, in questo caso potete sostituire il manzo con il merluzzo in pastella e fritto oppure con i gamberi in tempura.

Burritos

I burritos o tacos de harina sono delle tortillas arrotolate e farcite con carne, verdure e salse, fanno parte della cucina tex mex e sono amatissimi e diffusi in tutto il mondo.

Curiosità e consigli

  • I tacos si mangiano sul momento, quindi preparate gli ingredienti e poi tutti a tavola!
  • Mescolate salse, verdure, guacamole e quello che vi piace, ma non esagerate con gli ingredienti perché altrimenti si crea un ammasso di sapori che si coprono tra loro.
  • Se volete potete aggiungere ai vostri tacos messicani delle fettine sottili di ravanelli o il guacamole.