diredonna network
logo
Ricetta: Buccellato siciliano

Buccellato siciliano

Dettagli ricetta

Preparazione

1 ora e 0 minuti

Difficoltà

Cottura

20 minuti

Costo

Dosi

per circa 60 pezzi

Stagioni

Ingredienti

Per la pasta frolla:
Per la farcitura:

Buccellato siciliano

Il buccellato siciliano, così come la cassata siciliana, è un dolce tipico della regione Sicilia come lo stesso nome riporta e viene preparato molto spesso durante il periodo natalizio. Viene anche chiamato con il nome di cucciddato e si tratta semplicemente di un dolce di pasta frolla ripieno di fichi secchi, uva passa, scorze d’arancia, miele, cioccolato e altra frutta secca.

Una volta terminata la sua preparazione, il dolce viene ricoperto di glassa o miele in modo da lucidarne la superficie e renderlo ancora più appetitoso. Per quanto riguarda le decorazioni, ci si può sbizzarrire e quindi utilizzare dei pistacchi tritati o della frutta candita.

Fonte immagine: Exclusive-sicily.com

Quando preparare questa ricetta?

Il buccellato siciliano si prepara durante il periodo delle festività natalizie.

Preparazione

  1. 1.

    Iniziare la preparazione del buccellato partendo dal ripieno: porre i fichi secchi nel mixer insieme all’uva sultanina, la scorza d’arancia e le noci e sminuzzare bene il tutto. Se il composto è troppo duro, unire un paio di cucchiai di acqua in modo da ottenere un composto più morbido.

  2. 2.

    Unire a filo il miele, la cannella, il cioccolato e la marmellata di arance. Mescolare nuovamente il tutto in modo da far amalgamare bene i sapori. In una ciotola versate la farina, lo zucchero e il lievito. Aggiungere anche il burro ammorbidito e lavorare il composto velocemente in modo da ottenere delle briciole.

  3. 3.

    Unite le uova, il latte e la vanillina, quindi lavorare il tutto fino ad ottenere un panetto liscio ed omogeneo che lascerete riposare in frigorifero per almeno 30 minuti.  Nel frattempo preriscaldare il forno a 200° e ungere due teglie da forno.

  4. 4.

    Stendere ora la frolla su una spianatoia a mezzo centimetro di spessore e tagliarla a strisce larghe circa 10 centimetri. Distribuire la farcitura su metà striscia e chiudere la frolla a fazzoletto, ovvero ripiegando una metà sull’altra e sigillando bene i bordi con una forchetta. Trasferire i biscotti preparati sulle teglie da forno.

  5. 5.

    Infornare e cuocere i biscotti per 15-20 minuti. Ricordate che dovranno risultare ben dorati. Quando il tempo di cottura sarà trascorso, togliere i biscotti dal forno e farli raffreddare su una gratella. Decorare il buccellato siciliano con la glassa e con zuccherini colorati a tema natalizio. Servire in tavola.

Varianti

Buccellato bimby

Il buccellato può essere preparato anche col bimby. Versate la farina nel boccale insieme allo zucchero, al burro e a un cucchiaio di marsala. Fate impastare il tutto a velocità 5 per 20 secondi. Formate una palla e avvolgetela in una pellicola da cucina. Fatela riposare in frigo per circa 30 minuti. Nel frattempo si prepara il ripieno con i fichi secchi, l’uvetta, le noci, i pinoli e la scorza d’arancia. Tritare il tutto per 10 secondi a velocità 8. Stendere la frolla, mettere il ripieno al centro e avvolgerlo a rotolo, quindi formare una ciambella che andrà adagiata su una teglia foderata di carta forno. Incidere la superficie e spennellare con l’uovo sbattuto. Infornare a 180° per 30 minuti.  Sfornare, far freddare e servire.

Buccellato senza glutine

Il buccellato senza glutine si prepara mantenendo gli accorgimenti dovuti per quanto riguarda gli ingredienti da utilizzare. Ad esempio l’impasto per la frolla viene realizzato sostituendo semplicemente la farina normale con una farina senza glutine. Il ripieno invece varia in base ai gusti personali. Potrete seguire le indicazioni riportate nella ricetta o crearne uno di vostro gradimento.

Buccellato senza uova

Il buccellato senza uova si prepara semplicemente seguendo la ricetta originale e omettendo le uova nel preparare la pasta frolla. Il ripieno andrà realizzato sempre secondo il vostro gradimento. Utilizzate ciò che più preferite o seguite semplicemente la ricetta per preparare il ripieno classico.

Curiosità e consigli

  • Il buccellato siciliano si conserva chiuso in una scatola di latte per al massimo 1 settimana. 
  • La ricetta in questione prevede la realizzazione di buccellati in monoporzione, ma volendo può essere realizzato anche intero. 
  • Si sconsiglia la congelazione. 
  • Il ripieno prevede l'utilizzo di fichi secchi, noci tritate e cioccolato, ma se vi piacciono potrete aggiungere anche le mandorle.