diredonna network
logo
Ricetta: Insalata di Mare

Insalata di Mare

Dettagli ricetta

Preparazione

40 minuti

Difficoltà

Cottura

45 minuti

Costo

Dosi

per 4 persone

Stagioni

Ingredienti

Per il condimento:

Insalata di Mare

L’insalata di mare è un gustoso antipasto a base di pesce fresco ideale da servire sia a pranzo che a cena. È talmente versatile che può diventare perfettamente un secondo piatto. Solitamente l’insalata di prepara con cozze, vongole, gamberi, calamari e polpo, ma volendo potete azzardare e cambiare il pesce in base ai vostri gusti.

Il tutto viene mescolato a delle verdure tagliate a tocchetti per far insaporire ancor meglio il piatto finito, che sarà completato da un filo d’olio extravergine d’oliva, limone e prezzemolo.

Preparazione

  1. 1.

    Per iniziare la preparazione dell’insalata di mare dobbiamo iniziare dalla pulizia del pesce. Prendete i gamberi, eliminate la testa, la coda ed estraete l’intestino interno tirandollo delicatamente. Teneteli da parte. 

  2. 2.

    Pulite ora le cozze e le vongole sciacquandole dapprima sotto l’acqua corrente. Prendete le cozze ed eliminate tutte le incrostazioni, staccate la barbetta e sfregatele con una paglietta d’acciaio sotto l’acqua corrente per eliminare ogni traccia di impurità. Mettetele da parte e passate alle vongole.

  3. 3.

    Controllate che queste non contengano sabbia ed eliminate anche quelle che presentano il guscio rotto. Ponete le vongole in uno scolapasta poggiato su una ciotola e sciacquatele più volte sotto l’acqua corrente. 

  4. 4.

    Ora pulite i calamari staccando la testa ed eliminando la cartilagine interna. Sciacquateli sotto l’acqua corrente ed eliminate le pinne e la cartilagine interna e la pelle. Tagliate i calamari ad anelli e teneteli da parte.

  5. 5.

    Procedete alla pulitura del polpo iniziando a porlo sotto l’acqua corrente per sciacquarlo bene. Ponetelo ora su un canovaccio pulito e asciutto e tamponatelo con carta da cucina. Eliminate gli occhi e il becco e frollate la carne battendo con un batticarne  e rendendola morbida.

  6. 6.

    Sciacquatelo nuovamente sotto acqua corrente fredda ed estraete le interiora dalla sacca lavandola anche all’interno. 

  7. 7.

    Passate ora alla pulizia delle verdure tagliando a tocchetti grossolani il sedano e la carota e ponetele sul fuoco insieme alle foglie di alloro, al prezzemolo e al pepe in una pentola con abbondante acqua.

  8. 8.

    Quando l’acqua avrà sfiorato il bollore immergete i tentacoli del polpo nell’acqua bollente per 4-5 volte in modo che questi si arriccino. A questo punto immergetelo completamente nella pentola e fatelo cuocere a fuoco bassissimo per 30-35 minuti coprendo con un coperchio. 

  9. 9.

    Mentre cuoce eliminate la schiuma con una schiumarola. Verificatene la cottura con una forchetta e se è pronto scolatelo, conservando l’acqua di cottura e ponendolo in una ciotola a raffreddare. 

  10. 10.

    Nella stessa acqua del polpo fate bollire i calamari per 10 minuti e successivamente i gamberi per 2-3 minuti. Quando saranno pronti scolateli e fate raffreddare il tutto.

  11. 11.

    In una padella versate l’olio extravergine d’oliva e fate rosolare uno spicchio d’aglio. Quando sarà ben dorato, versate le cozze e e le vongole. Cuocete coprendo con un coperchio lasciando che si aprano spontaneamente. Ci vorranno circa 5 minuti.

  12. 12.

    Trascorso questo tempo controllate che siano tutte aperte perchè se qualcuna è rimasta chiusa andrà buttata. Spegnete il fuoco e scolatele. Separate i molluschi dai gusci conservandone qualcuna intera per la preparazione finale del piatto.

  13. 13.

    Trasferite il polpo freddo su una tagliere e tagliate i tentacoli a pezzi della misura di 0,5 centimetri. In una ciotolina a parte preparate il condimento. Versate il succo di limone, l’olio e il prezzemolo tritato finemente, mescolando bene con una forchetta per amalgamare il tutto.

  14. 14.

    Ponete le cozze, le vongole, i gamberi, i calamari e il polpo tagliato a cubetti in un recipiente. Aggiungete il condimento che avete preparato regolando di sale e pepe. 

  15. 15.

    Mescolate per bene il tutto e servite la vostra insalata di mare aggiungendo le cozze e le vongole con il guscio che avrete tenuto da parte a mo di decorazione.

Curiosità e consigli

  • Conservate l'insalata di mare in un contenitore ermetico per circa 2 giorni in frigorifero.
  • Può essere congelata a patto che sia fatto senza condimento e solo se avete utilizzato ingredienti freschi.
  • Se volete rendere l'insalata più ricca e gustosa provate ad aggiungere gli scampi o le seppie.